×

Uomini e donne: la nuova tronista è Sara, 28enne assistente di volo

Condividi su Facebook

È l'assistente di volo Sara Shaimi la nuova tronista di Uomini e donne. La 28enne va a sostituire Giulia Quattrociocche e Veronica Burchelli.

uomini-e-donne-sara

Nella giornata dell’11 dicembre è stata finalmente svelata Sara, la nuova tronista del programma di Canale 5 Uomini e donne. Originaria di Rieti, Sara Shaimi lavora a Roma come assistente di volo e andrà a sostituire le precedenti troniste Giulia Quattrociocche e Veronica Burchelli: con la prima che ha scelto Daniele Schiavon come proprio fidanzato e la seconda che ha invece abbandonato definitivamente il trono. Nel suo video di presentazione, Sara Shaimi racconta di voler partecipare al programma perché nessuno l’ha mai valorizzata e apprezzata.

Uomini e donne: la nuova tronista

Visualizza questo post su Instagram

#Repost @wittytv • • • • • • Sara è la nuova tronista di #UominieDonne! Correte su Wittytv.it per vedere il suo video di presentazione 😉

Un post condiviso da Uomini e Donne (@uominiedonne) in data: 11 Dic 2019 alle ore 8:31 PST


Già con precedenti esperienza nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (nel 2015 venne infatti eletta Miss Alto Lazio), Sara si presenta come una ragazza semplice che riesce però ad avere un animo cosmopolita grazie al suo lavoro. Fare la hostess gli consente infatti di girare il mondo e di aprire i suoi orizzonti, pur rimanendo sempre molto attaccata alla sua città d’origine: “Sono una ragazza di provincia, il mio lavoro è una finestra sul mondo.

Mi fa incrociare lo sguardo di migliaia di persone, mi fa evadere da posti dove ho sempre vissuto ma più viaggio, più apprezzo il valore di casa. Per lavoro vivo a Roma ma non riesco a staccarmi dalla mia Rieti.

Le delusioni amorose

Nel suo video di presentazione, la 28enne racconta poi di aver scelto di partecipare al programma di Maria De Filippi a seguito delle continue delusioni relazionali che ha incontrato nel corso della sua vita. In particolare Sara parla di come non sia mai riuscita ad entrare veramente in confidenza con una persona: “L’amore vissuto in passato mi ha spento il sorriso. Ho vissuto relazioni in cui non mi sono sentita apprezzata e valorizzata. Ero arrivata a pensare di essere una nullità.

Non ho mai condiviso la quotidianità con un uomo. Avrei voluto una persona che mi dicesse quanto tenesse a me. Con il tempo ho capito che mi circondavo di persone sbagliate”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche