×

Ghali parla delle sue festività: “Sono musulmano ma amo il Natale”

In un post pubblicato in serata sui social, il trapper milanese Ghali afferma di amare il Natale nonostante sia un ragazzo di religione musulmana.

ghali-natale-musulmano

È un Ghali inedito quello apparso sui social nella serata del 16 dicembre, che non ha il timore di raccontare la sua opinione su come vive il periodo delle feste di Natale pur essendo un ragazzo musulmano. Il trapper milanese di origini tunisine ha infatti pubblicato un breve messaggio su Instagram nel quale racconta la sua personale visione del clima natalizio.

Ghali e il Natale da musulmano

Visualizza questo post su Instagram

Sono musulmano, ma nonostante questo amo il Natale e il clima di festa che si crea in questo periodo dell’anno perchè mi piace condividere la fortuna che mi è stata data, indipendentemente dal Dio che c’è, con chi ho intorno. Condividere è nel mio DNA. Se poteste chiedermelo che reghali vorreste da me per Natale? ???? #reghali

Un post condiviso da GHALI (@ghali) in data: 16 Dic 2019 alle ore 11:52 PST


Nel post pubblicato poco dopo le 21 del 16 dicembre, Ghali afferma infatti di amare il periodo natalizio, poiché ha l’occasione di poter condividere la sua fortuna con le altre persone che ha intorno: “Sono musulmano, ma nonostante questo amo il Natale e il clima di festa che si crea in questo periodo dell’anno perché mi piace condividere la fortuna che mi è stata data, indipendentemente dal Dio che c’è, con chi ho intorno.

Condividere è nel mio DNA. Se poteste chiedermelo che reghali vorreste da me per Natale?”.

Non è la prima volta che Ghali parla esplicitamente delle fesitività natalizie sui social network. Nel dicembre del 2018 aveva pubblicato su Facebook un post con una fotografia che lo ritraeva all’eta di un anno assieme alla madre durante il suo primo Natale: “Oggi ancora insieme ed è il regalo più grande che possa ricevere. Ora date un bacio alle vostre famiglie se state leggendo questo messaggio.

Buone feste a tutti”.

Contents.media
Ultima ora