×

Amadeus è daltonico, la confessione: “Non riconosco i colori”

Per cercare di correre ai ripari coi suoi problemi di daltonismo Amaudes ha dovuto usare qualche trucchetto: ecco di quali si tratta.

Amadeus daltonico
Amadeus daltonico

Amadeus ha rivelato di essere daltonico, e che per questo non riuscirebbe ad abbinare alcuni colori: il conduttore ha confessato anche che proprio per questo motivo sarebbe solito vestire solo di determinati colori.

Amadeus daltonico

Il direttore artistico della 70esima edizione del Festival di Sanremo, Amadeus, ha confessato di essere daltonico e che per questo avrebbe difficoltà ad abbinare alcuni colori.

Il celebre volto della Rai ha dichiarato che sarebbe solito vestire di grigio, nero e blu proprio per ovviare alle difficoltà di chi è affetto da daltonismo o a possibili gaffe non volute sull’abbinamento dei vestiti. Anche le camicie del suo guardaroba sarebbero soltanto di due colori (bianco o nero) così da rendere più facile per lui abbinarle con abiti, giacche e pantaloni.

Le difficoltà dovute al daltonismo si ripercuoterebbero pertanto anche nella sua vita di tutti i giorni: ad esempio il conduttore avrebbe difficoltà a distinguere il verde e il rosso.

“So che il colore in alto del semaforo significa che bisogna fermarsi e quello in basso, il verde, significa che si può passare”, ha dichiarato Amadeus, parlando proprio dei due colori che avrebbe difficoltà a distinguere durante il quotidiano.

Il celebre conduttore ha dichiarato che soffrirebbe di questo difetto visivo fin da quando era bambino, e infatti il daltonismo è un difetto genetico contro cui si può fare ben poco. Amadeus non è l’unico personaggio noto al pubblico a soffrire di daltonismo: come lui anche Luca Onestini, Keanu Reeves e Paul Newman soffrirebbero dello stesso problema.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora