×

Lapo Elkann, come sta il rampollo di casa Agnelli?

A un mese dall'incidente in cui è rimasto coinvolto in Israele, arrivano le prime immagini di Lapo Elkann impegnato nel percorso di riabilitazione.

lapo-elkann

A quasi un mese dallo spaventoso incidente stradale in cui è stato coinvolto lo scorso dicembre mentre si trovava in Israele, arrivano le prime immagini di Lapo Elkann impegnato nel lungo percorso di riabilitazione che sta attualmente svolgendo in una clinica privata in Svizzera.

Nella giornata del 7 gennaio il settimanale Chi ha infatti pubblicato in esclusiva una fotografia che ritrae il rampollo di casa Agnelli su una sedia a rotelle tra le neve delle montagne di St.Moritz, nel paese elvetico. Nella foto Elkann è visibilmente provato e viene spinto sulla carrozzina da un suo fidato collaboratore.

Lapo Elkann: la riabilitazione a St. Moritz

Visualizza questo post su Instagram

Il settimanale “Chi” pubblica in esclusiva, le prime immagini di Lapo Ekann, 42 anni, dopo il terribile incidente d’auto avvenuto in Israele un mese fa nel quale ha rischiato di morire. L’imprenditore è stato fotografato a St.Moritz con un collaboratore, un amico, che lo aiuta nella riabilitazione. Lapo Elkann, visibilmente provato si sposta ancora su una sedia a rotelle, ma approfitta delle giornate di sole per ricominciare a camminare seppure per brevi tratti. Dopo l’incidente ha perso dieci chili, è ammaccato un po’ dappertutto, ma soprattutto ha una gran voglia di ricominciare. «Voglio dedicare il mio tempo, il mio cuore e risorse economiche a fare del bene occupandomi della mia Onlus, che non è un capriccio da bambino viziato», ha dichiarato.«Umanamente Lapo Elkann non è come lo descrivono gli altri, ma è un uomo con il cuore aperto e che ha voglia di fare del bene. Con l’incidente ho capito che è questo il mio nuovo motto di vita. Il motivo della mia vita oggi è aiutare gli altri e chi ha i miei stessi problemi, ma non i miei stessi mezzi per cercare di uscirne». #scoop #chimagazineit #lapoelkann #solosuchi #esclusivo

Un post condiviso da ??? (@chimagazineit) in data: 7 Gen 2020 alle ore 2:27 PST

Come riportato dalla stampa, il nipote di Gianni Agnelli starebbe approfittando di queste giornate di sole invernali per riprendere a camminare, anche se soltanto per brevi tratti e aiutato da degli accompagnatori. Durante la convalescenza in ospedale, Elkann ha perso quasi dieci chili rimanendo ferito non solo a livello fisico ma soprattutto sul lato psicologico. Non è facile infatti avere la consapevolezza di dover ricominciare da capo ancora una volta.

L’incidente a Tel Aviv

Lapo Elkann era rimasto coinvolto in un incidente stradale lo scorso dicembre, mentre percorreva con la sua auto la strada che collega le città israeliane di Gerusalemme e Tel Aviv. Al suo arrivo in ospedale, i medici hanno dichiarato come Elkann sia stato fortunato a sopravvivere all’incidente, da quale ne è uscito con numerose fratture che hanno richiesto una lunga serie di delicati interventi chirurgici.

Dal suo letto d’ospedale, il fratello di John Elkann ha inoltre ribadito di voler continuare ad essere a fianco di tutti coloro che sono meno fortunati di lui: “Voglio dedicare il mio tempo, il mio cuore e risorse economiche a fare del bene occupandomi della mia Onlus, che non è un capriccio da bambino viziato.

[…] Con l’incidente ho capito che è questo il mio nuovo motto di vita”.

Contents.media
Ultima ora