×

Nilufar Addati è ricorsa alla chirurgia estetica: si è rifatta il seno?

Condividi su Facebook

Nilufar Addati non ha segreti per i suoi fan, e infatti ha rivelato loro di essersi sottoposta a un intervento per migliorare l'aspetto del suo seno.

Nilufar Addati seno
Nilufar Addati seno

Attraverso i social Nilufar Addati ha rivelato che, durante la pausa natalizia, si è sottoposta a un intervento di mastoplastica additiva. L’influencer ha confessato che la sua decisione sarebbe dovuta a un difetto che le dava alquanto fastidio.

Nilufar Addati e la chirurgia estetica

Dopo essersi confrontata con degli specialisti e dopo aver ricevuto il supporto dei suoi genitori, Nilufar Addati ha deciso di sottoporsi a un intervento di chirurgia al seno. La sua decisione non sarebbe stata finalizzata ad un aumento di taglia, bensì alla correzione di un piccolo difetto: “Ho corretto una cosa che non mi piaceva del mio décolleté, ovvero il fatto che fosse molto distante ed ascellare”, ha rivelato ai fan attraverso le sue stories.

L’ex corteggiatrice ha anche annunciato che non ci sarebbe stato nessuno “stravolgimento” particolare nel suo aspetto, e che spera nel fatto di ricevere approvazione da parte dei fan visto che lei con il suo difetto non avrebbe convissuto nel migliore dei modi.

Nilufar ha scelto di sottoporsi all’intervento di mastoplastica additiva durante la pausa natalizia, e ovviamente ha fatto ritorno a Napoli dove ad attenderla c’erano i suoi genitori che fino ad oggi hanno sempre sostenuto le sue decisioni.

Dopo il suo addio al corteggiatore Giordano Mazzocchi, Nilufar si è trasferita a Roma e da tempo si vocifera che sia in corso per lei una nuova liaison. L’influencer, da sempre molto onesta e sincera con i suoi fan, non ha confessato nulla a proposito del suo presunto nuovo amore attraverso i social e sembra che nella capitale continui a svolgere la sua carriera di influencer senza badare troppo ai gossip in circolazione sulla sua vita privata.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media