×

Reunion dei Ricchi e Poveri sul palco di Sanremo 2020

Condividi su Facebook

"È un colpaccio". Amadeus commenta l'esibizione come un "Evento della musica italiana"

Sanremo 2020
Sanremo 2020

Angela Brambati, Franco Gatti, Marina Occhiena e Angelo Sotgiu, i membri della storica band dei Ricchi e Poveri, solcheranno il palco del Festival di Sanremo 2020. La loro esibizione giunge anche al 50° anniversario del loro brano “La prima cosa bella”.

La reunion a Sanremo 2020

Amadeus ha commentato entusiasta l’occasione: “La reunion dei Ricchi e Poveriè un vero evento nella storia della musica italiana e nella storia di Sanremo. Sono felicissimo di poterli avere tutti e quattro sul palco. È un colpaccio per questo 70° festival, per questo Sanremo”. Ha poi continuato: “Faccio i complimenti al manager Danilo Mancuso per aver realizzato questa reunion e lo ringrazio per averceli portati a Sanremo. E posso anche annunciare, d’accordo con il sindaco di Sanremo, che i Ricchi e Poveri riceveranno il Premio Città di Sanremo”.

Gli stessi Ricchi e Poveri hanno comunicato il loro entusiasmo in vista dell’esibizione: “Siamo qui tutti e quattro insieme per onorare l’affetto che il pubblico ci ha sempre dimostrato.

Celebrare i 50 anni dal nostro primo grande successo è come ritrovarsi in famiglia dopo un lungo viaggio e rinsaldare un legame essenziale”.

Gli ospiti del Festival

L’organizzazione del Festival ha confermato la presenza di diversi big internazionali, come Lewis Capaldi, Due Lipa e Mika. Del panorama italiano sarà presente per tutte le serate Tiziano Ferro, il quale duetterà anche con Massimo Ranieri.Sono ancora aperte le trattative per Ultimo e Zucchero.

Sul palco saranno presenti anche Roberto Benigni e Fiorello, quest’ultimo per tutte le serate.Durante l’ultima serata presenzieranno Christian De Sica insieme a Diego Abatantuono, Donatella Finocchiaro, Paolo Rossi e Massimo Ghini. Inoltre sul palco salirà Jhonny Dorelli e il cast del film di Gabriele Muccino “Gli anni più belli”.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche