×

Sanremo 2020, Il Confronto di Marco Masini: testo e significato

Condividi su Facebook

Marco Masini partecipa al Festival di Sanremo 2020 con la canzone "Il confronto": il testo e il significato della canzone.

Marco masini
Marco masini

Marco Masini è uno dei 24 Big in gara al Festival di Sanremo 2020: la partecipazione all’evento coincide anche con il trentennale della sua carriera, che il cantante aveva annunciato sui suoi profili social lo scorso novembre. “Il 2020 sarà un anno importante – scriveva -, perché festeggeremo i nostri 30 anni di musica, canzoni, concerti, vita insieme… io e voi! Ci sarà un disco che uscirà in primavera, e ci sarà un tour nei teatri per ritrovarci e fare festa insieme”. Proprio Il confronto, brano che Marco Masini porta a Sanremo 2020, è inserito nel nuovo progetto.

Marco Masini, Il confronto

Amadeus ha svelato i nomi dei 24 big in gara al Festival di Sanremo 2020: tra questi c’è anche Marco Masini che presenta la canzone Il confronto. Non si tratta, però, della prima presenza all’Ariston per il cantante: nel 1990, infatti, fece il suo debutto con Disperato che gli valse il titolo nella categoria Giovani.

L’anno seguente (1991), invece, si presentò con Perché lo fai, che gli valse il terzo gradino della classifica finale. Poi Marco si prese una pausa di ben 9 anni prima di tornare sul palco dell’Ariston.

Nel 2000, infatti, si presenta di nuovo al Festival con Raccontami di te ma si piazza quindicesimo, mentre nel 2004 trionfa con L’uomo volante e nel 2005 arriva in finale con Nel mondo dei sogni. Quattro anni dopo torna di nuovo sul palco a cantare L’Italia. Nel 2016, invece, è la volta di Che giorno è (che termina la gara in sesta posizione), mentre l’ultima partecipazione risale al 2017: Marco cantò per l’occasione Spostato di un secondo (fermandosi al 17esimo posto).

Quella del 2020, quindi, è la sua nona partecipazione.

Marco Masini, Il confronto: il testo

di M. Masini – F. Camba – D. Coro
Ed. Warner Chappell Music Italiana – Milano

E sei stato un bugiardo non hai avuto coraggio
Quasi sempre imperfetto ma qualche volta saggio
E sei stato per qualcuno un marito mancato
E sei diventato padre ma non è capitato
E sei stato sul campo sempre dietro a un pallone
E ora sei qui sulla porta a tirarti un rigore
Come un eterno bambino dentro gli anni di un uomo
E sei stato importante e in lampo nessuno
Hai un cuore diesel che ci vai piano
La vita è un flipper e infatti ci giochiamo
Ma cosa aspetti a dire basta
E in quello specchio a urlare “cambia faccia”
Non sei arrivato qui per sbaglio
Hai dato tutto il peggio
Ma hai fatto del tuo meglio
E no la vita non è giusta
È che il passato ci esce dalla testa
Come canzoni dalla radio
Amori nell’armadio
Un po’ ti odio un po’ ti amo
Ma oltre la paura del confronto
Hai vinto tutto
E sei stato uno stronzo quando lei ci credeva
L’hai lasciata morire lì con te alla deriva
Ma sei stato un signore quando non hai risposto
E ti bastavano due parole, due parole, per rimetterla a posto
Il cuore è un killer preso alle spalle
Il mondo è open sopra miliardi di stelle
Ma cosa aspetti a dire basta
E in quello specchio a urlare “cambia faccia”
Non sei arrivato qui per sbaglio
Hai dato tutto il peggio
Ma hai fatto del tuo meglio
E no la vita non è giusta
È che il passato ci esce dalla testa
Come canzoni dalla radio
Amori nell’armadio
Un po’ ti odio un po’ ti amo
Ma oltre la paura del confronto
Hai vinto tutto
Hai vinto tutto
Ma oltre la paura del confronto
Hai vinto tutto
E no la vita non è
E no la vita non è giusta
È che il passato ci esce dalla testa
Come notizie sul giornale
Impronte su un pugnale
Non vuoi cadere non puoi volare
Ma oltre la paura del confronto
Ma oltre la paura del confronto
Il confronto
Forse adesso ti è chiaro mi son dato il permesso
Di parlarti davvero e accettare me stesso.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Franca

Poesia pura…..GRAZIE MARCO
IL MIGLIORE!


Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche