×

Alessio Lo Passo e la vita in carcere: “Ho perso 15 kg”

Condividi su Facebook

Dopo aver scontato la condanna in carcere Alessio Lo Passo ha lanciato un appello e sognerebbe ancora il mondo della tv.

AlessioLoPassocarcere
AlessioLoPassocarcere

Nel 2017 Alessio Lo Passo è stato arrestato per estorsione, e condannato a 3 anni di carcere. Scontata la sua condanna l’ex tronista ha dichiarato la sua innocenza e ha chiesto di poter tornare in Tv.

Alessio Lo Passo: il carcere

La vita in carcere non sarebbe stata affatto semplice per Alessio Lo Passo: l’ex tronista ha dichiarato che avrebbe perso 15 kg e che il tempo trascorso in cella con altri tre ragazzi gli avrebbe insegnato molto.

“In quei momenti vedo la vita passarti davanti e il mondo ti crolla subito (…) i ragazzi che erano con me stavano scontando pene molto lunghe.” Dopo aver scontato la sua condanna Andrea Lo Passo ha fatto ritorno a casa dei suoi genitori, dove ad attenderlo ci sarebbero stati i suoi amici di sempre (“Che non mi hanno mai abbandonato”, ha dichiarato).

A La Spezia, nella sua casa natale, Lo Passo ha preso il brevetto di personal trainer, ma il suo sogno ha continuato ad essere la televisione e per questo ha lanciato un appello. L’ex volto di Uomini e Donne ha dichiarato che gli piacerebbe tornare in TV e a proposito del reato di estorsione per cui è stato incriminato si è detto innocente.

Alessio Lo Passo vorrebbe recarsi in tv per convincere tutti della sua innocenza e raccontare la sua versione dei fatti sulla vicenda che lo ha condotto in carcere. L’ex tronista di Uomini e Donne è stato arrestato per estorsione ai danni di un chirurgo plastico in seguito ad un’operazione chirurgica da lui subita al naso, con lui c’era al momento dell’arresto c’era l’altro noto volto tv Guendalina Canessa.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.