×

L’esorcista padre Bamonte contro Achille Lauro: le parole

Condividi su Facebook

L'esorcista Padre Bamonte ha apertamente accusato Achille Lauro di blasfemia e volgarità verso la religione.

Esorcistaachillelauro
Esorcistaachillelauro

Le performance di Achille Lauro al Festival di Sanremo 2020 hanno conquistato buona parte del pubblico, ma gli avrebbero procurato anche non pochi detrattori: uno di questi è l’esorcista Padre Bamonte, che ha accusato Lauro di blasfemia.

Padre Bamonte contro Achille Lauro

Padre Bamonte ha accusato Achille Lauro di blasfemia e ha dichiarato che prenderebbe spunto dalle rockstar satinaste per inviare un messaggio volgare sulla Chiesa e sui simboli religiosi. In molti ovviamente ricorderanno l’esibizione di Lauro a Sanremo 2020 e da lui dedicata a San Francesco D’Assisi: in quel caso il giovane cantante si era tolto uno spesso mantello nero, rimandando con una tuta semitrasparente e scalzo sul palco dell’Ariston.

Le performance di Lauro a Sanremo, nel bene e nel male, hanno fatto parlare per giorni. L’esorcista Padre Bamonte però non avrebbe preso affatto bene il suo modo di accostare i simboli religiosi alla sua musica e ai suoi outfit.

“Il problema non è un improvvisato imitatore di rockstar sataniste e neppure il successo commerciale che incontra, bensì l’incredibile e scandaloso avallo ottenuto a sorpresa da chi istituzionalmente è tenuto a difendere e tramandare il ‘depositum fidei’”, ha fatto sapere il prete. Achille Lauro replicherà alla missiva? Per il momento sembra che il cantante sia intenzionato a seguire questa rotta e, del resto, in molti hanno definito la sua performance al Festival di Sanremo e il video del suo brano Me ne frego come ‘geniali’.

Lauro inoltre ha sempre affermato di non volersi curare assolutamente dell’opinione degli altri con la sua arte e il suo modo apparire.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.