×

Giuliano Sangiorgi, la canzone per il Coronavirus: “Restiamo a casa”

Giuliano Sangiorgi ha invitato tutti a restare a casa con il brano della sua nuova canzone ispirata alla triste vicenda del Coronavirus.

SangiorgiCoronavirus
SangiorgiCoronavirus

Giuliano Sangiorgi dei Negramaro ha scritto una canzone sul tema del Coronavirus intitolata “Restiamo a casa”. Nel brano il musicista chiede apertamente ai suoi fan di restare a casa fino a quando “questa terribile storia” non sia del tutto passata.

Giuliano Sangiorgi: la canzone

Con un video sui social Giuliano Sangiorgi ha mandato un messaggio semplice e allo stesso tempo accattivante (visto che cantato da lui) per i suoi fan: nel brano il frontman dei Negramaro ha chiesto a tutti di restare a casa. Un chiaro riferimento al tragico momento che il paese sta vivendo a causa dell’emergenza per il Coronavirus e per cui il governo ha chiesto alle persone di restare a casa mentre, nelle regioni più colpite, è stato costretto a disporre della chiusura in una fascia rossa invalicabile.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Giuliano Sangiorgi (@giulianosangiorgi_official) in data: 8 Mar 2020 alle ore 5:20 PDT

“Sento che è giusto condividere queste parole nuove con voi, scritte per voi, per me… per capire o per cercare almeno di farlo”, ha scritto Giuliano Sangiorgi, rivelando di aver scritto il brano tra una pausa e l’altra in cui era intento a preparare il ragù, un piatto molto amato anche da sua figlia Stella.

Il brano è stato accolto da messaggi di affetto e solidarietà da parte di fan, amici e colleghi, commossi dal gesto fatto da Giuliano Sangiorgi. “Torno al mio ragù e vi aspetto, aspetto che tutto torni a girare nel senso giusto come questo mio ragù, come questa mia canzone… Restiamo a casa”, ha scritto il cantante, invitando tutti ad attenersi alle regole diffuse dal governo per evitare l’aumento dei contagi.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora