×

Coronavirus, Donatella Versace dona 200 mila euro al San Raffaele

Condividi su Facebook

Donatella Versace ha donato una considerevole cifra al San Raffaele di Milano in sostegno alla lotta contro il Coronavirus

donatella versace
donatella versace

Grande gesto di solidarietà da parte di Donatella Versace, che ha scelto di scendere in campo con tutta la sua forza nella lotta contro il Coronavirus. La stilista calabrese, insieme alla figlia Allegra, ha infatti donato ben 200mila euro a favore dell’unità di terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele di Milano.

Insieme a molti altri che si sono attivati a sostengo di una causa mondiale di tale portata, l’imprenditrice ha dunque dimostrato la propria estrema generosità.

Donatella Versace: il gesto solidale

“In tempi come questi è importante stare uniti e sostenere chi si trova in prima linea a combattere per salvare centinaia di vite”. Così ha scritto la stilista su Instagram, sottoscrivendo il proprio personale apprezzamento per il lavoro magistrale del personale medico e sanitario compiuto sinora.

“I nostri cuori sono con chi è stato colpito da questa malattia. E con tutti i medici e il personale che hanno lavorato eroicamente e ininterrottamente nelle ultime settimane nello sforzo di prendersi cura dei nostri cari”. L’imprenditrice, sorella del compianto Gianni Versace, ha poi ribadito in suo invito a stare a casa e a prenderci cura gli uni degli altri.

Come Donatella Versace, anche altri Vip hanno compiuto gesti altrettanto ragguardevoli per la salute pubblica. Ci riferiamo per esempio a Chiara Ferragni e Fedez, che dopo aver raccolto quasi quattro milioni di euro per la creazione di nuovi posti letti al San Raffaele, hanno ottenuto un’ulteriore donazione di 250.000 mila euro da parte di GoFundme.com. Si tratta nello specifico di una piattaforma di personal fundraising destinata a raccogliere fondi a favore di diversi ospedali italiani.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.