×

Gf Vip, Licia Nunez contro Antonella Elia: le parole

Condividi su Facebook

Licia Nunez è tornata a usare toni infuocati contro Antonella Elia. Secondo lei avrebbe mentito su tutto.

LiciaNunezAntonellaElia
LiciaNunezAntonellaElia

Licia Nunez è tornata a scagliarsi contro Antonella Elia dopo che al Grande Fratello Vip la showgirl ha dichiarato in diretta (insieme a Fernanda Lessa) di essere dispiaciuta per la loro lite causata dal pacco di biscotti.

Licia Nunez contro Antonella Elia

Durante la puntata del 25 marzo al Grande Fratello Vip Antonella Elia (così come Fernanda Lessa) si era detta affranta e dispiaciuta per la lite avuta con la rivale a causa di un pacco di biscotti. La showgirl era scoppiata a piangere dicendo di essere “una persona cattiva”, e dopo il rimprovero di Alfonso Signorini lei e Fernanda Lessa avevano chiesto scusa e si erano anche abbracciate. Per Licia Nunez quella di Antonella Elia sarebbe stata una recita bella e buona: l’attrice ha rivelato che nella spesa per i concorrenti del Grande Fratello Vip sono stati presi per Antonella 100 yogurt senza lattosio e ben 34 pacchi di biscotti.

Insomma, non li avrebbe mangiati tutti in un solo giorno e pertanto avrebbe potuto benissimo offrirli a Fernanda senza nasconderli.

Le due avevano quasi finito per picchiarsi a causa del pacco di biscotti, e a dividerle ci avevano pensato Sossio Aruta e Antonio Zequila, che a loro volta avevano finito col litigare. L’ex cavaliere di Uomini e Donne non aveva apprezzato il modo in cui Zequila aveva spinto Antonella, e non ha mancato di farglielo notare. A sua volta Zequila ha iniziato a parlare male di lui con tutti gli altri concorrenti del reality show. Come andranno a finire le cose tra i due?


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Manuela Sparacino

Secondo me dovete eliminare Antonella


Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.