×

Coronavirus, Barbara D’Urso non ha fatto il tampone: i motivi

Condividi su Facebook

Barbara D'Urso ha confessato di non essersi sottoposta al tampone per il Coronavirus e ha spiegato perché.

CoronavirusBarbaraDUrsotampone
CoronavirusBarbaraDUrsotampone

Da giorni circolano voci in merito ai presunti casi di contagio tra i personaggi tv: dopo che Piero Chiambretti è risultato positivo al tampone i fan si sono preoccupati anche per Barbara D’Urso, che avrebbe avuto tra i suoi ospiti Serena Rossi (a sua volta invitata da Chiambretti in una delle ultime puntate di #CR4). La conduttrice ha spiegato di non aver fatto il tampone.

Coronavirus, Barbara D’Urso: il tampone

Barbara D’Urso ha dichiarato di non aver fatto il tampone per il Coronavirus, nonostante Serena Rossi in prima persona abbia espresso la sua preoccupazione visto che dopo essere stata da Chiambretti era stata proprio ospite della conduttrice. La D’Urso avrebbe dichiarato “di essere asintomatica” e per questo non avrebbe fatto il tampone. Siccome è stato dimostrato che anche gli asintomatici possono trasmettere il Coronavirus, in tanti si chiedono come è possibile che la conduttrice stia continuando a lavorare in tv senza la certezza di aver contratto il virus oppure no.


“Dopo Chiambretti sono stata ospite per due volte anche da lei. Speriamo che finisca tutto per il meglio”, aveva detto Serena Rossi dopo che si era sparsa la voce che Chiambretti fosse positivo. La stessa Serena Rossi aveva dichiarata di essersi messa in auto isolamento e di aver accusato sintomi influenzali, ma anche lei non si sarebbe sottoposta al tampone. Mentre molti programmi tv sono stati sospesi a causa dell’emergenza Barbara D’Urso è tornata con un doppio appuntamento a Live – Non è la D’Urso.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.