×

Marco Carta risponde agli insulti omofobi: “Per loro provo tanta tristezza”

In una diretta su Instagram, Marco Carta torna a parlare del coming out e replica agli insulti omofobi ricevuti da alcuni utenti.

marco carta
marco carta

Chiuso il capitolo riguardante il furto delle magliette, Marco Carta torna a parlare del coming out e risponde, in un diretta su Instagram, agli insulti ricevuti da alcuni utenti. “Si nasconde chi è nel torto – ha detto il cantante -, chi ha paura di qualcosa o chi è sporco”.

Ma “nell’amore, nell’omosessualità, non c’è nulla di tutto questo”, ha detto il cantante. Per tutti quelli che lo hanno insultato, Marco prova solo profonda tristezza.

Marco Carta risponde agli insulti

Il coming out, ha confessato Marco Carta in una diretta su Instagram, “l’ho sentito come un obbligo”. “Mi chiedevano se fossi etero, gay, bisex come se a loro cambiasse qualcosa ed è di una tristezza infinita”. Il cantante ha ricevuto diverse critiche sia per questo coming out sia per il furto della magliette alla Rinascente di Milano. Ma Marco Carta ha risposto agli insulti di alcuni utenti dicendo: “Ogni tanto ricevo qualche messaggio” di critica: persone che dicono “Sei un fr**io”.

Ma “non provo dolore”, ha confessato Marco, “provo soltanto profonda tristezza per chi lo dice“.

Visualizza questo post su Instagram

Oggi mi sono dedicato alle cose da giardino, dopodiché ho deciso di cambiare almeno per un po’.. Non vedo l’ora di stare sul palco #visavis #quarantena #newlook #garden #worldpaper

Un post condiviso da Marco Carta (@marcocartaoff) in data: 10 Apr 2020 alle ore 10:21 PDT

Se non si ha nulla da nascondere, o qualcosa di sbagliato da infangare, non c’è motivo di avere paura.

E conclude: “Non c’è bisogno di andare in giro con etichette o fare coming out. Basta non nascondersi e non fingere“.

Contents.media
Ultima ora