×

La Casa di Carta: i cachet degli attori della serie tv

Cachet da capogiro per il cast de La Casa di Carta. Quanto guadagnano Ursula Corbero, Alvaro Morte e gli altri?

CasadiCartacachet
CasadiCartacachet

La Casa di Carta, ovvero la fortunata serie di Alex Pina acquistata da Netflix, ha spopolato in tutto il mondo. Non c’è da stupirsi dunque se i cachet percepiti dai protagonisti della banda del Professore abbiano guadagnato cifre da capogiro per le serie finora realizzate.

La Casa di Carta: i cachet

Come per molte altre serie Tv i cachet dei protagonisti de La Casa di Carta sono indipendenti l’uno dall’altra, e variano a seconda della popolarità dell’attore o dal numero di scene realizzate per ciascuna ragione. Stando a indiscrezioni i cachet percepiti da Il Professore (Alvaro Morte), Berlino (Pedro Alonso), Tokyo (Ursula Corbero) e Lisbona alias Raquel Murillo (Itziar Ituno) sarebbero quelli più alti: i 4 attori percepirebbero 63mila euro a puntata per La Casa di Carta (e quindi avrebbero percepito ben 1.386.000 euro per le 22 puntate della serie).

Per quanto riguarda Nairobi (Alba Flores), Denver (Jaime Lorente), Miguel Herràn (Rio) e Rodrigo de la Serna (Palermo) i compensi sarebbero leggermente inferiori, ovvero di 50 mila euro a puntata. Helsinki (interpretato da Darko Peric) guadagnerebbe invece 55 mila euro. A seguire ci sono Stoccolma/Esther Acerbo (con 45 mila euro), Paco Tous/Mosca (36 mila euro), Enrique Arce/Arturo con 36 mila euro, Fernando Sono/Angel (sempre con 36 mila euro), Maria Predraza/Alison Parker (con 27 mila euro) e Anna Gras/Mercedes Colmenar (con 23 mila euro).

Contents.media
Ultima ora