×

Primo selfie dopo il Coronavirus per Chiambretti

Dopo la guarigione dal Coronavirus e la dipartita della madre, Chiambretti posta su Instagram un suo selfie.

Coronavirus, Chiambretti posta un selfie su Instagram
Piero Chiambretti ha pubblicato un selfie post Coronavirus.

Il famoso conduttore televisivo Piero Chiambretti si fa un selfie post Coronavirus, per inaugurare il suo ritorno alla vita normale ha pubblicato la foto sul suo profilo Instagram. Dopo aver contratto la pandemia, ha purtroppo perso la mamma Felicita di recente, anche lei positiva.

Chiambretti si fa un selfie per i fan

Disteso sul letto, il volto provato dalla malattia e dalla sofferenza per la morte della madre, Chiambretti torna in pista con una didascalia che fa riferimento ai trascorsi: “Steso”, scrive a metafora di come si sente.

Portato in ospedale lo scorso 17 marzo 2020, sebbene non in gravi condizioni, dopo due settimane ha iniziato a sentirsi meglio.

View this post on Instagram

Steso

A post shared by PIERO CHIAMBRETTI (@pierochiambretti) on Apr 17, 2020 at 8:43am PDT

Il Coronavirus è stato sconfitto e Chiambretti è potuto tornare a casa per la convalescenza.

Lui stesso ha annunciato la sua definitiva guarigione, tramite un comunicato ufficiale diffuso da Mediaset. Chiambretti ha ringraziato tutte le persone che gli sono state vicino durante la malattia, cercando poi di trasmettere un messaggio di speranza per chiunque stia ancora lottando.

Ha sconfitto il Coronavirus

L’Ospedale Mauriziano di Torino ha dimesso il conduttore di “La Repubblica delle Donne” dopo aver eseguito due tamponi, entrambi risultati negativi al Coronavirus.

Non sono stati giorni facili per lui, come ha dichiarato nel comunicato Mediaset, soprattutto per via del contagio di mamma Felicita.

La signora aveva 84 anni quando è purtroppo deceduta, per colpa della pandemia, nella serata del 21 marzo 2020. Diverse le celebrità che si sono strette attorno a Piero Chiambretti durante il suo lutto, come Iva Zanicchi e Vladimir Luxuria che gli hanno dedicato parole di conforto.

Contents.media
Ultima ora