×

Sahar Tabar, l’influencer sosia di Angelina Jolie ha il Covid 19

Sahar Tabar, la giovane influencer che voleva somigliare a Angelina Jolie, avrebbe contratto il Coronavirus in carcere.

SaharTabarcoronavirus
SaharTabarcoronavirus

Sahar Tabar, giovane influencer iraniana balzata alle cronache per il suo tentativo di somigliare a Angelina Jolie grazie alla chirurgia plastica, e finita in carcere per alcuni dei suoi scatti sui social, sarebbe risultata positiva al Coronavirus.

Sahar Tabar ha il Coronavirus?

Secondo indiscrezioni gli avvocati di Sahar Tabar, giovanissima influencer iraniana attualmente in carcere, avrebbero descritto come “inammissibile” la situazione in cui la giovane influencer si troverebbe, ovvero in carcere e attaccata a un respiratore dopo che avrebbe contratto il Coronavirus proprio durante la sua detenzione. Le guardie carcerarie intanto avrebbero smentito la notizia, ma sulla vicenda ancora non è stata fatta chiarezza e sono molti i dubbi a riguardo.

Sahar è conosciuta in tutto il mondo come “l’influencer che voleva somigliare a Angelina Jolie“.

Nata in Iran, la 22enne è stata arrestata a ottobre 2019 per i reati di blasfemia, incitamento alla violenza e incoraggiamento alla corruzione dei giovani, sembra a causa proprio di alcuni suoi scatti via social. In un’intervista dal carcere Sahar avrebbe anche dichiarato che i social “le avrebbero rovinato la vita”. Dopo alcune delle foto shock da lei postate sui suoi canali ufficiali in tanti l’avevano accusata di sembrare uno “zombie” o un “mostro”, e forse anche per questo motivo era partita l’accusa di aver provato “a corrompere” i giovani.

Ancora nessuna conferma sul fatto che l’influencer abbia davvero contratto il Coronavirus ma, secondo le prime informazioni circolate online, lei sarebbe attaccata ad un respiratore e le sue condizioni di salute non sarebbero delle migliori.

Contents.media
Ultima ora