×

Tina Cipollari, la confessione: “Lo faccio tre volte la settimana”

Tina Cipollari ha rivelato cosa farà non appena sarà finita l'emergenza Coronavirus.

TinaCipollaricimitero
TinaCipollaricimitero

Tina Cipollari ha confessato cosa le mancherebbe di più e che durante quest’emergenza causata dal Coronavirus non può fare da ormai più di un mese.

Tina Cipollari: la confessione

Forse non tutti sanno che Tina Cipollari era estremamente legata a suo padre, e l’uomo è scomparso a quasi 100 anni nel 2015.

Da allora la bionda vamp di Uomini e Donne si reca al cimitero a trovarlo almeno tre volte alla settimana, e lei stessa ha confessato che quando l’emergenza sarà finita, la prima cosa che farà sarà proprio andare a trovare suo padre al campo santo. Purtroppo con l’emergenza Coronavirus i funerali e le altre celebrazioni pubbliche sono state vietate, e così anche andare al cimitero per trovare i propri cari non sarebbe privo di rischi.

Intanto l’opinionista di Uomini e Donne si gode la quarantena insieme alla famiglia: i figli avuti da Kikò Nalli e il fidanzato, Vincenzo Ferrara, con cui si vocifera che dopo l’emergenza potrebbe decidere di convolare di nuovo a nozze. Sembra infatti che i due prima della quarantena avessero già iniziato a pensare di sposarsi durante la primavera 2020, ma purtroppo la situazione creata dal Coronavirus avrebbe fatto lo sgambetto ai loro piani.

Tina comunque non si è mai detta tanto innamorato come da quando ha incontrato Vincenzo, e in tanti sono impazienti di sapere se e quando i due pronunceranno i fatidici sì. In tanti sono curiosi di sapere se alle nozze di Tina parteciperà anche la sua storica rivale, Gemma Galgani.

Contents.media
Ultima ora