×

Coronavirus, il Concerto del primo maggio non si ferma

Condividi su Facebook

Il concerto primo maggio di quest'anno sarà tutto in collegamento a causa del coronavirus, ma comunque ci sarà.

coronavirus concerto primo maggio

Il coronavirus ha modificato drasticamente le nostre abitudini, anche le più consolidate. Ecco dunque che per il primo maggio di quest’anno, coloro che erano abituati a trascorrerlo in piazza San Giovanni a Roma con il famoso Concerto, dovranno rivedere i propri piani.

Impossibile anche solo pensare di riempire anche quella piazza in questo momento, ma la cosa importate è che l’organizzazione si è impegnata per fare in modo che, malgrado tutto, la musica non si fermi e possa arrivare a tutti.

Il concerto del primo maggio ai tempi del coronavirus

Ecco dunque che il Concerto del primo maggio verrà sostituito da un evento televisivo senza pubblico in onda su Rai 3 a partire dalle 20 (e non dal pomeriggio come nelle edizioni passate), ma si potrà ascoltare anche su Radio 2. Il nome dell’evento è Il lavoro in sicurezza: per costruire il futuro”, un connubio di parole, lavoro e futuro, quanto mai importanti e delicate in questo momento di profonda crisi economica.

A condurre la serata, che fisicamente si svolgerà al Teatro delle Vittorie di Roma, ci sarà Ambra Angiolini. Sarà quella la base di comando, ma poi tutti gli artisti si collegheranno dai vari posti d’Italia: dall’Auditorium Parco della Musica a Roma, dalla Terrazza Martini e dal Museo del 900 di Milano, da piazza Maggiore a Bologna e da piazza della Signoria a Firenze.

Gli artisti in collegamento

Tra gli artisti che si esibiranno ci sono Gianna Nannini, Vasco Rossi, Zucchero, Alex Britti, Bugo e Nicola Savino, Niccolò Fabi, Irene Grandi, Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Dardust, Margherita Vicario, Edoardo ed Eugenio Bennato, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Fasma, Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Aiello, Fulminacci, Le Vibrazioni, Leo Gassmann, Lo Stato Sociale, Noemi, l’Orchestra Accademia Di Santa Cecilia, Paola Turci, Rocco Papaleo e Tosca.

Ci sarà inoltre un’esibizione speciale di Sting in collegamento da Londra.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.