×

Fiorella Mannoia su Silvia Romano: “Quanto mi dà gusto bloccare i dementi”

Fiorella Mannoia ha detto la sua in merito alla scarcerazione di Silvia Romano e alle polemiche che si sono scatenate dopo la sua liberazione.

FiorellaMannoiaSilviaRomano
FiorellaMannoiaSilviaRomano

Dopo la liberazione della volontaria Silvia Romano – avvenuta dopo oltre un anno e mezzo di prigionia – in tanti via social hanno polemizzato sulla vicenda, sull’ipotetica cifra versata dal Governo per il riscatto della ragazza e sul fatto che lei si sia convertita all’Islam.

Sulla questione è intervenuta anche la cantante Fiorella Mannoia.

Fiorella Mannoia: parole su Silvia Romano

In tanti hanno gioito per la liberazione inaspettata della volontaria 25enne Silvia Romano – libera dopo oltre un anno e mezzo di prigionia in Africa, dove si era recata per prestare servizio come volontaria in un orfanotrofio. In tanti all’annuncio del Premier Conte a proposito della sua liberazione hanno polemizzato fin da subito insinuando che “non ci fosse bisogno” di liberare una convertita islamica o che il Governo abbia speso cifre esagerate per salvare una ragazza la cui prigionia “sarebbe stata serena”.

Fiorella Mannoia non ha gradito il tenore di questo di commenti, e lo ha ammesso in prima persona con un Tweet velatamente polemico: “Quanto mi dà gusto bloccare i dementi. Portateli a cas… click! Deve restituire i soldi spe….click! È diventata musulm…click!”, ha scritto la cantante via Twitter.

La giovane è tornata in Italia il 10 maggio e ha potuto riabbracciare finalmente la sua famiglia, pronta ad attenderla all’aeroporto di Ciampino.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora