×

Ornella Vanoni sulla Fase 2: “Non mi fido a uscire”

Ornella Vanoni ha detto la sua in merito alla cosiddetta fase 2 dell'emergenza Coronavirus in Italia.

OrnellaVanonifase2
OrnellaVanonifase2

Ornella Vanoni ha rivelato come ha trascorso la quarantena per l’emergenza Coronavirus e ha anche rivelato le sue impressioni a proposito della cosiddetta Fase 2, seguita al lock down degli scorsi mesi.

Ornella Vanoni e la fase 2: le parole

In mezzo alla campagna col suo fidato e inseparabile cagnolino, Ornella Vanoni ha trascorso la quarantena per l’emergenza Coronavirus lontana da tutto e da tutti. La cantante ha dichiarato di aver pensato specialmente al suo totale relax, e di aver voluto restare in casa anche per evitare qualsiasi possibilità di contagio: “Mi informo leggendo i giornali, e poi dormo anche per diverse ore. Sì, leggo i giornali ad esempio, e poi posso dormire anche tante ore, svegliandomi alle 10.30 ma anche alle 13.00″, ha rivelato la cantante che, a proposito della cosiddetta Fase 2, non si è detta particolarmente ottimista riguardo al comportamento della gente.

Secondo la Vanoni – che in questo ha citato Francesco Guccini – le persone “dimenticano, ma non cambiano”. Per quanto la riguarda continuerà a restare il più possibile isolata – esattamente come nella fase 1 del lock down – insieme a quello che lei ha definito il suo “affetto stabile”, ovvero il suo cagnolino. La cantante si è definita single, ma nei mesi scorsi sono circolate numerose voci a proposito della sua liaison con il giovane poeta, Francesco Leto.

Ornella Vanoni ha anche rivelato di aver avuto la sua ultima delusione d’amore a 60 anni compiuti, e a proposito delle sue liaison sentimentali ha sempre preferito mantenere il massimo riserbo. Oggi, almeno stando a quanto da lei confessato, avrebbe trascorso la quarantena in solitaria, senza nessuno di speciale al suo fianco.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora