> > Tiger King: cronologia della misteriosa scomparsa di Don Lewis

Tiger King: cronologia della misteriosa scomparsa di Don Lewis

Carole Baskin

Storia e cronologia della misteriosa scomparsa del famoso attore protagonista di Tiger King, famosa serie TV che puoi guardare su Netflix.

Tiger King di Netflix è chiaramente l’unica cosa che fa passare l’America in questi lunghi giorni di isolamento sociale, quindi è il momento di interrompere il tuo fitto programma di non indossare pantaloni per risolvere la scomparsa di Don Lewis.

Come promemoria, Don è stato (è?!) il primo marito di Carole Baskin di Big Cat Rescue, ed è misteriosamente scomparso più di 20 anni fa. I vari rivali di Carole (tra cui Joe Exotic) sono convinti che abbia ucciso Don e dato il suo corpo in pasto alle tigri, e francamente, i fan della serie sembrano essere d’accordo con lui.

Per essere chiari, non ci sono prove fondate che Carole abbia qualcosa a che fare con la scomparsa di Don nel nulla, e la polizia non ha sporto denuncia contro di lei, né alla fine degli anni ’90 né ora.

Ma questo non ha impedito ai fan di Tiger King di andare a spirale. I dettagli di “DON” sembrano piuttosto inquietanti.

La cronologia della scomparsa di Don Lewis

Comunque, se hai voglia di passare il mese prossimo a risolvere il mistero sulla scomparsa di Don, probabilmente avrai bisogno di una cronologia degli avvenimenti.

Eccone una dettagliata:

Giugno 1997

Don Lewis emette un’ordinanza restrittiva contro Carole, sostenendo che ha minacciato di ucciderlo ed era in possesso di due pistole. L’ordine restrittivo è stato respinto perché la libertà di parola e anche perché la Florida.

18 agosto 1997

Don Lewis scompare solo due mesi dopo aver presentato l’ordine restrittivo contro Carole. Quel giorno, avrebbe dovuto consegnare cartelli immobiliari all’ufficio del suo avvocato.

I segni sono stati lasciati prima dell’apertura dell’ufficio, e nessuno ha visto Don.

19 agosto 1997

Carole denuncia la mancanza di Don. Inoltre, è ora un buon momento per ricordare che secondo la docuserie, la famiglia di Don sostiene che aveva paura di lei? E che gli amici di Don hanno detto che stava progettando di divorziare da lei? E che Don era un multimilionario che tradiva Carole? Bello.

20 agosto 1997

Il furgone di Don si trova all’aeroporto Pilot Country di Springhill, in Florida, che si trova a circa 40 miglia dal suo santuario degli animali. Come vediamo in Tiger King, c’è qualche chiacchiericcio che avrebbe potuto prendere un aereo e volare illegalmente in Costa Rica in una sorta di fuga elaborata, ma nessuno sembra davvero comprare questa teoria. Quando la polizia alla fine si dirige verso il Costa Rica per determinare dove si trovasse, non trovano nulla.

23 agosto 1998

Carole è invitato a fare un test del poligrafo nel bel mezzo di una tonnellata di dramma sulla scomparsa di Don e la sua notevole tenuta, ma lei declina su consiglio del suo avvocato. Dice a Tampa Bay Times che se avesse le cose a modo suo, avrebbe lasciato che i detective perquisissero nel santuario della fauna selvatica e ispezionassero i congelatori di carne, dicendo: “Preferisco essere cooperativa, ma tutti i consigli legali sono contro di esso.”

7 dicembre 1998

I figli di Don sono in pubblico con la loro teoria che Carole ha dato Don ai gatti selvatici durante un’intervista con People. “È uno scenario perfetto per sbarazzarsi di qualcuno,” dice Donna Pettis. “Eravamo sconvolti dal fatto che i poliziotti non provassero il DNA sul tritacarne.”

La risposta di Carole? “Le migri mangiano carne; non mangiano la gente. Ci sarebbero ossa e resti di mio marito là fuori. Sono stupito che la gente potrebbe anche pensare una cosa del genere.

Nell’anno 2002

Don viene dichiarato morto cinque anni dopo la sua scomparsa. Secondo Tiger King, perché è morto piuttosto che “mancante”, Carole ottiene l’accesso alla sua volontà, di cui lei è l’esecutore. Ci sono un sacco di accuse ombrose su di lei forgiare questi documenti nella docuseries, ma queste affermazioni sono infondate.

Anno 2011

Per quanto riguarda il New York Times, la polizia chiede di nuovo a Carole di prendere un poligrafo. Lei rifiuta di nuovo.

31 marzo 2020

Sulla scia della popolarità di Tiger King, Carole salta online e nega di aver avuto a che fare con la scomparsa di Don, scrivendo in un post sul blog:

“[Tiger King] ha un segmento dedicato a suggerire, con bugie e insinuazioni da parte di persone che non sono credibili, che ho avuto un ruolo nella scomparsa di mio marito Don 21 anni fa. La serie presenta questo senza alcun riguardo per la verità o nella maggior parte dei casi anche dandomi l’opportunità prima della pubblicazione per confutare le affermazioni assurde. A loro non importava della verità. Le sgradevoli bugie sono migliori per ottenere spettatori”.

1 aprile 2020

Lo sceriffo Chad Chronister della contea di Hillsborough in Florida dice al New York Times che hanno ancora la scomparsa di Don “etichettato come un caso di persone scomparse” e che “non hanno alcun tipo di prova, non un pezzo, che suggerisce che è stato ucciso.” Tuttavia, lo sceriffo Chronister ha incontrato i supervisori omicidi e il suo dipartimento sta setacciando nuovi suggerimenti. In altre parole, il caso viene riaperto. Si prega di andare avanti e risolverlo, grazie.

Lo stesso giorno, una donna che afferma di essere la nipote di Don ha pubblicato un video per i suoi fan di TikTok e li ha ringraziati “per tutto l’amore e il sostegno” che le hanno mostrato. Ha poi tentato di dimostrare che è il nipote di Don mostrando le sue foto come un bambino con la sua famiglia e poi tirando fuori un giornale che ha detto è dal giorno in cui Don scomparve.

Non sarebbe la prima volta che qualcuno finge di essere imparentato con un pubblico per l’antiquato, quindi la giuria è ancora fuori!

Questo contenuto viene importato da .embed-name. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato, o potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni, sul loro sito web.