×

Alberto Urso vince la seconda puntata di Amici Speciali

Condividi su Facebook

È il cantante messinese, recentemente ammirato anche a Sanremo, a vincere la seconda puntata di Amici Speciali.

amici-speciali-vincitore-seconda-puntata
Alberto Urso è il vincitore della seconda puntata di Amici Speciali

Il vincitore della seconda puntata di Amici Speciali, andata in onda venerdì 22 maggio su Canale 5, è Alberto Urso. Trionfa dunque il cantante messinese che, nelle scorse settimane, il grande pubblico ha conosciuto anche grazie alla partecipazione al Festival di Sanremo condotto da Amadeus in tandem con Rosario Fiorello. Alberto Urso, diventato noto alle cronache dello spettacolo proprio grazie alla partecipazione ad Amici 2018 (che lo vide vincitore finale), continua a convincere la giuria anche di Amici Speciali. Il pubblico, anche durante la seconda puntata, ha apprezzato le doti canore dell’artista siciliano.

La seconda puntata di Amici Speciali

La seconda puntata di Amici Speciali è stata alquanto scoppiettante. Per quanto concerne la gara con la sfida tra Squadra Blu e squadra Bianca è stato un appuntamento molto equilibrato. Nel salotto di Maria De Filippi si sono affrontati diversi cantanti.

Per esempio Stash si è esibito con un medley di Frida ed Everytime. Poi è stata la volta Michele Bravi e Alberto Urso che, invece, si è fatto apprezzare con un’esibizione di Zombie dei Cranberries. A chiudere la sfida della seconda puntata di Amici Speciali è stata una coreografia del ballerino Andreas Muller (vincitore dell’edizione 2017). La seconda puntata di Amici Speciali è stata vinta dalla squadra Blu grazie alla performance del cantante tenore Alberto Urso.



Anche durante l’appuntamento di venerdì 22 maggio con il nuovo format di Maria De Filippi particolare attenzione è stata destinata alla raccolta fondi per la Protezione Civile per far fronte all’emergenza Coronavirus. Amici Speciali, infatti, è un appuntamento televisivo nato con scopi di beneficenza.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.