×

È morto Joey Image storico batterista dei Misfits, aveva 63 anni

Condividi su Facebook

È morto il celebre batterista dei Misfits, Joey Image. Aveva 63 anni ed era malato da anni di tumore.

Morto Joey Image

È morto Joey Image, famoso batterista dei Misfits. Il musicista, all’anagrafe Joey Pool, aveva 63 anni. La sua morte ha lasciato senza parole i tanti fan del gruppo. Ricordiamo che i Misfitst sono uno dei gruppi musicali più conosciuti nel panorama del punk e dell’heavy metal.

Sono stati attivi soprattutto negli anni 70 e 80. A dare la triste notizia della morte di Image è stata la pagina Facebok del New York Hardcore Chronicles. “Joey Image of The Misfits morto a 63 anni. Riposi in pace”. L’uomo, c’è però da dire, era già malato da molti anni. Nel 2016, infatti, gli era stato diagnosticato un cancro al fegato. Lui, da guerriero quale era, non si era perso d’animo.

Le cause della morte sono ancora incerte. Quasi sicuramente, però, è possibile un collegamento con la sua malattia.

È morto Joey Image

Da quando ha scoperto di avere il cancro, Joey Image ha cercato in tutti i modi di poter uscire da questa situazione e guarire. Si era affidato alle cure di medici molto esperti dell’Università di Miami. Secondo i bene informati, pare, che era anche il lista per un trapianto di fegato.

Nel mondo del punk, con la sua morte, lascia un grande spazio vuoto. Il batterista aveva iniziato la sua carriera alla fine degli anni 70 quando, insieme ai Misfits, con cui collaborerà tra il 1978 e il 1980, pubblica il singolo Night of the Living Dead. La musica è sempre stata la cosa per lui più importante anche quando lasció i Misfits per unirsi ai The Whorelod.

Non aveva mai smesso di suonare

Bisogna ricordare, però, che la carriera di Image è sempre stata abbastanza particolare. Il batterista si è diviso tra momenti di grande gloria ad attimi do caduta. Basti pensare, per esempio, al tour fallimentare fatto in Inghilterra con i The Damned. Dopo aver lasciato i Misfits, per una serata evento, Joey si riunirà con i suoi vecchi compagni nel 2000. Attualmente stava lavorando con gli Undead, gruppo musicale grazie al quale, nonostante la salute, poteva continuare a vivere di quello che gli piaceva fare nella vita: fare musica.

Nei suoi ultimi anni si divideva tra New York e Los Angeles per poter curare i suoi problemi di salute. Proprio nella grande Mela il batterista è spirato.

Antonio Maione, 21 anni, studia Giurisprudenza all'Università Federico II. Appassionato di giornalismo e televisione, si interessa al gossip e alla cronaca rosa, con uno sguardo all'attualità nazionale e internazionale. Collabora con Blasting News.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonio Maione

Antonio Maione, 21 anni, studia Giurisprudenza all'Università Federico II. Appassionato di giornalismo e televisione, si interessa al gossip e alla cronaca rosa, con uno sguardo all'attualità nazionale e internazionale. Collabora con Blasting News.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.