×

Vittorio Sgarbi piange in diretta: “Morta una parte di me”

Condividi su Facebook

Vittorio Sgarbi non è riuscito a trattenere le sue lacrime di dolore in diretta tv.

VittorioSgarbipiange
VittorioSgarbipiange

Ospite a Io e Te Vittorio Sgarbi non è riuscito a trattenere le lacrime per la scomparsa dell’amico filosofo Giulio Giorello, scomparso il 15 giugno dopo che era stato ricoverato per il Coronavirus.

Vittorio Sgarbi in lacrime: i motivi

Non è riuscito a trattenere le lacrime in diretta tv Vittorio Sgarbi per il filosofo Giulio Giorello, scomparso a 75 anni – sembra – per complicazioni cardiache dovute forse anche al fatto che, nelle scorse settimane, aveva combattuto contro il Coronavirus.

E’ vero che anch’io appartengo alle persone mature che si comportano sempre come ragazzi, ma lui era di una dimensione quasi … Insomma non doveva morire”, ha affermato Sgarbi nel salotto tv di Pierluigi Diaco, visibilmente sconvolto per la perdita.

Tre giorni prima di morire Giulio Giorello aveva sposato la sua compagna, Roberta Pelachin.

“E’ stato ricoverato per il coronavirus. Io aspettavo che uscisse e infatti è uscito dieci giorni fa. Ha fatto in tempo a sposare la compagna tre giorni fa. E’ morto probabilmente per una malattia cardiaca, affaticato dal coronavirus”, ha spiegato Vittorio Sgarbi, che sarebbe stato avvisato della morte del filosofo da un messaggio di sua sorella, Elisabetta.

Il celebre critico d’arte ha affermato che in poche altre occasioni aveva pianto per la scomparsa di persone a lui vicine, come i suoi genitori o uno zio a lui molto caro.

Il rapporto con Giorello doveva essere molto speciale e Sgarbi non è riuscito a trattenere il suo pianto neanche in diretta TV. In tanti sono rimasti colpiti dalla notizia della scomparsa di Giulio Giorello.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.