×

Sabrina Salerno confessa la malattia: “Mi ha messo a terra…”

Condividi su Facebook

Sabrina Salerno confessa il suo passato oscuro, tra molestie, attacchi di panico e depressione.

SabrinaSalernomalattia
SabrinaSalernomalattia

Sabrina Salerno ha confessato che quand’era giovanissima (tra i 17 e i 20 anni), all’apice del successo, visse un momento davvero buio caratterizzato da depressione, attacchi di panico e un crollo nervoso.

Sabrina Salerno: la malattia

Sabrina Salerno ha confessato di aver sofferto di una malattia terribilmente difficile da debellare: la depressione.

La cantante oggi è serena e sta bene, ma all’apice della sua carriera per lei non fu tutto rose e fiori: “Depressione, autolesionismo, inseguire uomini sbagliati, chimere e falsi dei. Ho vissuto borderline, perso delle possibilità e anche qualche miliardo di lire. Poi poco alla volta sono riuscita a liberarmi di questo truffatore. Ho rielaborato il dolore e la rabbia. Aiutata dagli avvocati sono tornata a galla!”, ha dichiarato la cantante.

Quel periodo sarebbe stato piuttosto complesso anche per via delle molestie che – a suo dire – le sarebbe capitato di ricevere nell’ambiente dello show business. La situazione – a cui lei si è sempre ribellata – le avrebbe provocato paure, attacchi d’ansia e un crollo nervoso.

“Ho tirato qualche schiaffone, mi ribellavo come una tigre. Quando non l’ho fatto, ho subito i comportamenti di una persona manipolatrice…. Era un importante manager dello spettacolo ora scomparso, motivo per cui non ha senso parlarne.

Avevo 17 anni, sono arrivata al bordo della follia!”, ha confessato la cantante ricordando qualche episodio.

Oggi fortunatamente tutto questo fa parte del passato e Sabrina Salerno ha finalmente trovato la serenità: al suo fianco è sempre presente il marito, Enrico Monti, e suo figlio, Luca Maria, nato nel 2004.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.