×

Antonio Ricci contro Achille Lauro: “È solo marketing”

Condividi su Facebook

Le accuse al vetriolo di Antonio Ricci contro Achille Lauro: per il creatore di Striscia il cantante avrebbe detto delle menzogne.

antonio-ricci-achille-lauro
antonio-ricci-achille-lauro

Il creatore di Striscia la Notizia si è scagliato contro Achille Lauro. A quanto pare tra il tg satirico e il cantante di Me ne frego non correrebbe buon sangue fin dalla sua prima partecipazione a Sanremo, e questa volta Antonio Ricci lo ha etichettato come un mero “prodotto di marketing”.

Antonio Ricci contro Achille Lauro

Quando Achille Lauro cantò Rolls Royce a Sanremo, Valerio Staffelli andò a consegnarli un tapiro perché la canzone sarebbe stato un chiaro riferimento “alla droga”. Lauro se ne andò piuttosto scocciato senza accettare il premio. Questa volta è stato il patron di Striscia Antonio Ricci a scagliarsi contro il cantante, che secondo lui oltre ad aver menzionato la droga nelle sue canzoni sarebbe un mero “prodotto di marketing” visto che – a scanso della vita “disagiata” da lui confessata – avrebbe avuto un padre “magistrato” con cui andava in vacanza a Cortina:

“Abbiamo avuto cantanti e poeti che hanno apertamente scritto opere sull’argomento droga, sinceramente e senza problemi. Lui, appena annusato l’odore del quattrino, si è genuflesso a Gigi Marzullo. (…)Quest’anno è venuto fuori che suo padre è un magistrato di Cassazione e che andavano in vacanza a Cortina. Non vorrei offendere, ma, secondo me, è assolutamente etero, fa finta di essere trisessuale, solo per essere più trendy”, ha dichiarato Antonio Ricci. Achille Lauro in realtà ha sempre dichiarato di aver recuperato il rapporto con suo padre solo una volta diventato adulto, e per quanto riguarda Rolls Royce il cantante ha riferito di essersi ispirato ad una frase pronunciata dalla diva Marilyn Monroe.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.