×

Valentina Nappi a Matteo Salvini: “Rischio di entrare in politica”

Condividi su Facebook

Valentina Nappi ha deciso di lanciare una velata "minaccia" a Matteo Salvini sui social in riferimento alla proposta del leghista Pillon

valentina nappi
valentina nappi

L’inedita proposta è giunta nientemeno che dal senatore della Lega Simone Pillon. Una modifica nella conversione del D.L. Giustizia proporrebbe, di fatto, di bloccare automaticamente i contenuti per adulti che appaiono online. Si tratterebbe dunque di una sorta di parental control, peraltro disattivabile nel momento in cui il titolare di un contratto telefonico lo chiedesse in modo esplicito.

Il rischio, ad ogni modo, è che oltre a immagini e video porno, il filtro possa arrivare a censurare anche altri contenuti presenti in internet. Così Valentina Nappi, reginetta dell’hard italiano, dopo aver letto la notizia ha deciso di dire la sua sui social. Affidando il suo pensiero a una sorta di “minaccia” alla Lega e al suo leader Matteo Salvini, l’attrice ha dunque precisato: “State rischiando di farmi entrare in politica“.

Valentina Nappi in politica?

Il rischio che Valentina possa entrare in Parlamento potrebbe dunque essere reale. Il testo si trova infatti già nelle mani della commissione competente alla Camera, poi arriverà in Aula. Pare inoltre che non ci sia il tempo necessaria per effettuare eventuali modifiche, considerato che tutto deve essere chiuso necessariamente il 29 giugno. In tale giorno scadranno i termini della conversione della legge, pertanto il porno online potrebbe davvero venire bloccato in automatico se il titolare non si ricorderà di disattivare il filtro di controllo.


Se in passato già Cicciolina era entrata in politica, perché dunque anche Valentina Nappi non potrebbe fare altrettanto? Se per ora la sua sembra solo una “minaccia” verso Salvini e leghisti, la questione potrebbe non concludersi qui.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.