×

Pietro Taricone, 10 anni dalla morte: il ricordo del guerriero

Condividi su Facebook

Sono trascorsi 10 anni dalla morte di Pietro Taricone. Era il 29 Giugno 2010 quando è scomparso il guerriero.

Pietro Taricone
Pietro Taricone

Sono trascorsi 10 anni dalla morte di Pietro Taricone. Il 29 Giugno 2010 è stato il giorno in cui, dopo un lancio con il paracadute, ha perso la vita a soli 35 anni. Un uomo che ha lasciato il segno, fin dai tempi del primo storico Grande Fratello, in cui aveva mostrato il suo carattere genuino e aveva cercato di trovare la notorietà, per poi dedicarsi allo studio della recitazione.

Un ragazzo del Sud, molto legato alla famiglia, che sognava di diventare un attore. Il volo era una vera e propria passione per lui, che veniva soprannominato il guerriero, e amava la libertà. Lo stesso giorno, poco dopo di lui, si era lanciata con il paracadute la compagna Kasia Smutniak, a cui aveva trasmesso questa passione. I due erano molto innamorati e aveva avuto una figlia di nome Sophie.

Pietro Taricone: 10 anni dalla scomparsa

Pietro Taricone è stato il primo concorrente del Grande Fratello ad ottenere un grande successo, per via della sua semplicità e del suo modo di essere così vero e genuino. Si è dedicato completamente alla sua carriera di attore e alla sua famiglia, ma aveva una passione incredibile per il volo, che lo faceva sentire libero. La libertà e la curiosità erano tutto ciò che muoveva la vita di Taricone.

L’attore e la sua compagna Kasia Smutniak sono stati insieme per ben otto anni e il loro amore è stato davvero grande e ha portato alla nascita della loro Sophie, che oggi ha 15 anni.

La donna tiene viva la memoria di Pietro con la Pietro Taricone Onlus, fondazione benefica a favore dei bambini disagiati che è riuscita a creare una scuola in Nepal dedicata proprio al guerriero. Kasia Smutniak si è sposata lo scorso anno con Domenico Procacci, da cui ha avuto il piccolo Leone, ma il suo amore per Pietro rimane eterno.
Qualche ora fa la donna ha pubblicato una sua foto su Instagram in cui appare molto provata e triste, sdraiata su un letto.

Non ha scritto nulla, non ha messo nessuna didascalia.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Kasia Smutniak (@lasmutniak) in data: 26 Giu 2020 alle ore 6:38 PDT


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.