×

Vittorio Sgarbi: “Sono un padre preterintenzionale”

Condividi su Facebook

Vittorio Sgarbi al Corriere: "Io sono un padre preterintenzionale".

Vittorio Sgarbi al Corriere: "Sono un padre preterintenzionale"
Sgarbi si ritiene un padre preterintenzionale.

Il famoso saggista e critico d’arte Vittorio Sgarbi, nel corso di un intervista al Corriere, parlando del rapporto con i suoi tre figli Carlo, Alba ed Evelina, ha sottolineato di essere un padre preterintenzionale. Poi, quanto alla relazione con Sabrina Colle, ha dichiarato di avere con quest’ultima solo rapporti spirituali.

Sgarbi si ritiene padre preterintenzionale

Con le seguenti parole si è espresso il critico d’arte parlando del suo rapporto con i figli: “È una leggenda che io sia un padre maledetto. Io sono un padre preterintenzionale. Tuttavia, posso solo compiacermi che i figli siano nati. Alle madri, ho sempre detto: dovete comunque farli, io sono per la vita. Tuttavia, se li avessi voluti, avrei seguito i principi di mio papà: mi sarei sposato in chiesa, li avrei battezzati e non mi sarei mai separato.

Invece, la mia libertà è di non avere né famiglia né figli”. Poi ha continuato: “Succede che i figli nascano e qui ho scelto un altro principio fondante della mia visione: che i figli sono delle madri. Io non rivendico e non chiedo nulla e queste donne hanno avuto da me ciò che desideravano: diventare mamme. Questo mi ha reso partecipe di un’armonia del mondo. Nella mia visione, poi, che qui è Ottocentesca, il padre deve esistere per contribuire utilmente ai figli, attraverso una casa e del danaro.

E io, fra cause legali e mia volontà ho sempre contribuito”.

Il rapporto con Sabrina Colle

A proposito del rapporto con la sua fidanzata storica, l’attrice Sabrina Colle, Sgarbi ha dichiarato: “Fra di noi il sesso è finito nel ’99, ma abbiamo uno straordinario rapporto di anime, il punto più alto dell’amore. L’ha deciso lei e la cosa non mi ha turbato: mi sono sentito libero di andare con chi mi pareva.

Consiglio a tutti di avere con la moglie solo rapporti spirituali. Il sesso coniugale è incestuoso. Mi sento un uomo fortunato, ho figli splendidi e una fidanzata eccezionale, so che è difficile da capire per chi ha vite convenzionali”.

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giuseppina Maria Rosaria Sgrò

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.