×

Carlo Conti: “Mediaset? C’è stato un corteggiamento concreto”

Condividi su Facebook

Carlo Conti ha rivelato di non aver mai pensato di passare alla concorrenza, nonostante la possibilità di poter ottenere dei guadagni più alti

Carlo Conti

Tra i conduttori più apprezzati e conosciuti del mondo dello spettacolo nostrano, Carlo Conti ha rivelato di non aver mai pensato di passare a Mediaset, nonostante la possibilità di poter ottenere dei guadagni più alti. Anche il taglio dei cachet in Rai, infatti, per il noto conduttore non rappresenta un problema.

Le dichiarazioni di Carlo Conti

Nel corso di un’intervista rilasciata a Panorama, il conduttore Carlo Conti, a proposito della concorrenza, ha rivelato: “C’è stato un corteggiamento concreto, ma mai troppo serrato. Se ho programmi che mi piacciono e sto bene dove sto, non lascio la Rai. In questi anni ho visto cambiare decine di presidenti e direttori, io mi presento con il mio lavoro, progetti e numeriche parlano per me.

E poi, se un matrimonio funziona, perché cambiare?”.

Il conduttore ha poi aggiunto: “Per me ridurre il compenso non è un problema, è successo due volte negli ultimi quattro anni. Certo, mi spiace perché se guadagno di meno verso meno tasse che possono servire a pagare gli stipendi di medici, infermieri, maestri, forse dell’ordine e via dicendo. Più del 50% dei miei guadagni vanno in tasse e sono orgoglioso di essere un importante contribuente del nostro Paese”.



Per poi concludere: “Sull’altro piatto della bilancia c’è l’attenzione al prodotto, la possibilità di continuare a sperimentare, giocare con le idee e avere l’indipendenza che ho avuto fino ad ora. Se guardassi solo ai soldi, sarei già andato via da tempo“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.