> > È morto Ennio Morricone: il suo toccante necrologio

È morto Ennio Morricone: il suo toccante necrologio

ennio morricone musiche

Lutto nel mondo della musica: si è spento all'età di 91 anni, per le conseguenze di una caduta, il premio Oscar Ennio Morricone. Il necrologio.

Grave lutto per il mondo della musica e dello spettacolo italiano, a meno di due mesi dalla scomparsa del pianista Ezio Bosso: Ennio Morricone è morto a 91 anni. Il grandissimo compositore di colonne sonore, vincitore di Premi Oscar, è deceduto a causa delle conseguenze di una caduta e si è spento in una clinica romana. La notizia lascia un velo di grande tristezza nel mondo dello spettacolo e della cultura.

Il necrologio del Maestro

“A Maria il più doloroso addio”. Il necrologio del Maestro Ennio Morricone letto dal suo legale di fiducia, l’avvocato Assumma. Il messaggio è stato scritto settimane prima della dipartita del compositore, in un periodo in cui nessun problema di salute lo affliggeva: “Probabilmente sentiva qualcosa“, ha spiegato il legale ai cronisti.


“Io Ennio Morricone sono morto. Lo annuncio così – si legge nel necrologio – a tutti gli amici che mi sono stati vicini ed anche a quelli un po’ lontani, che saluto Con grande affetto. Impossibile nominarli tutti”. Passa in rassegna solo alcuni amici tra i più cari, le sorelle, i figli spero che: “Comprendano quanto li ho amati”. Ma l’ultimo saluto, il più struggente, è al suo grande amore Maria, la moglie, compagna di una vita.

“A Lei rinnovo l’amore straordinario che ci ha tenuto insieme e che mi dispiace abbandonare – conclude Ennio Morricone -. A Lei il più doloroso addio”.

È morto Ennio Morricone

Sono tantissimi i messaggi di cordoglio rilanciati su Twitter da personalità dello spettacolo e non solo. Ennio Morricone è stata colonna portante della creatività italiana per oltre cinquant’anni di carriera. La sua fama è esplosa grazie al sodalizio artistico con Sergio Leone, padre del genere cinematografico “Spaghetti Western”, ed è proseguita con grandi collaborazioni: da Bertolucci a Carpenter.

Morricone ha ricevuto due premi Oscar, uno nel 2007 e uno nel 2016.


Tra gli altri premi vinti Ennio Morricone ricevette nel 2010 a Taormina la corona d’alloro honoris causa Europclub Regione Siciliana, consegnata dal Segretario Generale di Noi in Europa Europclub Avv. Enzo Ocera. Nel 2012 gli fu conferito a Roma il prestigioso Premio Aquila D’Oro, per la sezione “Musica”, con la seguente motivazione: “Per aver saputo coniugare e diffondere due particolari linguaggi, quello della musica e quello del cinema, facendoli fondere e vivere nella loro completezza, primeggiando come artista in maniera assoluta a livello mondiale, portando così il nome dell’Italia a levature culturali uniche ed inarrivabili”.

  • LEGGI ANCHE: Quale strumento suonava Ennio Morricone

Il discorso agli Oscar 2007

Nel 2007 gli venne consegnato il premio Oscar per la carriera. Lui ringraziò così l’Academy: “Voglio ringraziare l’accademia per questo onore che mi ha fatto dandomi questo ambito premio, però voglio ringraziare anche tutti quelli che hanno voluto questo premio per me fortemente, e hanno sentito profondamente di concedermelo. Veramente; voglio ringraziare anche i miei registi, i registi che mi hanno chiamato con la loro fiducia, a scrivere musica nei loro film, veramente non sarei qui se non per loro”.


“Il mio pensiero va anche a tutti gli artisti che hanno meritato questo premio e che non lo hanno avuto. Io gli auguro di averlo in un prossimo vicino futuro. Credo che questo premio sia per me, non un punto di arrivo ma un punto di partenza per migliorarmi al servizio del cinema e al servizio anche della mia personale estetica sulla musica applicata. Dedico questo Oscar a mia moglie Maria che mi ama moltissimo […] e io la amo alla stessa maniera e questo premio è anche per lei”.