×

Luigi Favoloso rinviato a giudizio per la maglietta contro Selvaggia Lucarelli

Condividi su Facebook

Rinvio a giudizio per Luigi Mario Favoloso. Nel 2018 scrisse una frase sessista contro Selvaggia Lucarelli.

selvaggia lucarelli-luigi favoloso
selvaggia lucarelli-luigi favoloso

Luigi Favoloso è stato rinviato a giudizio per la maglietta con la scritta offensiva rivolta a Selvaggia Lucarelli durante la sua partecipazione al Grande Fratello Vip, nel 2018. La blogger aveva sporto denuncia e l’episodio era costato all’ex fidanzato di Nina Moric la squalifica dal programma.

Luigi Favoloso rinviato a giudizio

Continua il procedimento legale che vede protagonista Luigi Favoloso, reo di aver scritto una frase sessista contro la famosa giornalista Selvaggia Lucarelli. La frase (“Selvaggia suca”) sarebbe stata scritta da Favoloso sulla t-shirt al fine di suscitare la reazione degli autori del programma e di ottenere un pacchetto di sigarette (sembra infatti che pronunciare il nome della Lucarelli fosse stato vietato ai concorrenti, e Favoloso sperava così di far capire agli autori dello show la sua indignazione per non aver ricevuto un pacchetto di sigarette).

La reazione della blogger è stata immediata, e Favoloso ha ricevuto una sonora querela.

A commentare l’episodio e il rinvio a giudizio dell’ex fidanzato di Nina Moric ci ha pensato l’avvocato di Selvaggia Lucarelli, che a tal proposito ha detto: “Tv e web non possono più continuare ad essere uno spazio franco ed è giusto che chi diffama si prenda le proprie responsabilità, anche in un’aula di giustizia”. I giudici avrebbero ascoltato in questi due anni d’indagini diversi testimoni (tra cui autori del programma ed ex concorrenti) e sembra anche la stessa conduttrice Barbara D’Urso (che, com’è noto, ha sempre nutrito scarsa simpatia nei confronti della Lucarelli).


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.