×

Giulia Luzi presenta Mon Amour: “Amo la semplicità e stare bene dentro”

"Il featuring con Samuel Storm vi farà ballare per tutta l'estate": nell'intervista esclusiva Giulia Luzi ha parlato del nuovo singolo, "Mon Amour".

Giulia Luzi Mon Amour
Giulia Luzi Mon Amour

Gentile, intraprendente, giovane e di grande talento. Forte, combattiva e delicata al contempo. Semplice e amorevole. Indimenticabile la sua vena d’attrice e il suo ruolo nella seguitissima fiction dei “Cesaroni”, ma Giulia Luzi adesso si dedica alla musica e al suo nuovo singolo, “Mon Amour”.

Ha partecipato a Sanremo nel 2017 e adesso si gode il successo di un brano che si prospetta essere un entusiasmante tormentone estivo. Ha intrapreso una collaborazione con Samuel Storm, famoso dopo la sua partecipazione a X Factor, nella squadra di Fedez: le loro voci si coniugano alla perfezione ed è così che è nato “Mon Amour”, un brano a due voci e tre lingue, innovativo e coinvolgente, con sound freschi e in perfetta sintonia con la stagione calda.

Inizialmente scritto in italiano e francese da Giulia Luzi, Piero Romitelli e Roberto Cardelli, si è arricchito della scrittura e interpretazione in inglese con il featuring di Samuel Storm. Il nuovo singolo di Giulia regala un momento di piacevole leggerezza, fatto di ritmo, talento e splendide immagini che promuovono il paesaggio italiano, unico e d’inestimabile valore.

Il videoclip di “Mon Amour”, infatti, è stato girato nell’atmosfera estiva e spensierata della Sicilia, tra l’orizzonte blu del mare cristallino e la cornice barocca dell’elegantissimo Teatro Massimo Bellini di Catania, facendo scoprire le bellezza di una città che troppo spesso non si conosce abbastanza.

Ad animarlo un gruppo di ballo incredibile. C’è Klaudia Pepa, già ballerina di Amici, insieme a famosi ballerini di reggaeton, i Meneo Kings e altri dieci ballerini professionisti. La coreografia è di Luca Barbagallo.

Nell’intervista esclusiva, Giulia Luzi ha parlato del progetto che ha dato vita al brano “Mon Amour”, ha raccontato la bellezza di lavorare con Samuel Storm, ha confidato l’amore per il fidanzato e qualcosa in più su di sé.

Giulia Luzi racconta “Mon Amour”

Il brano è nato due anni fa. Non è stato appositamente progettato per l’estate”, ha spiegato. Si è detta orgogliosa e felicemente emozionata per aver collaborato con Romitelli e Cardelli. “Ho studiato al liceo linguistico e ho da sempre una propensione per le lingue neolatine e il francese, in particolare, mi piace tantissimo. Ritengo sia una lingua molto musicale, si presta tantissimo a essere ritmata con un accompagnamento sonoro”, ha aggiunto.

I tre hanno poi riflettuto sull’esigenza di realizzare un featuring che accompagnasse la bella voce di Giulia. “Volevo una voce originale: ho pensato a Samuel, che già conoscevo. Lo seguivo dai tempi di X Factor e quando ho avuto modo di conoscerlo ci siamo scambiati parole di stima reciproca. Mi ha sempre colpito la sua arte. Il brano è rimasto nel cassetto per un paio d’anni, ma durante il prolungato lockdown dovuto all’emergenza sanitaria, Giulia si è presa del tempo per sé e staccare dalla stressante frenesia di tutti i giorni.

Giulia Luzi Mon Amour

“Solo a quel punto ho capito che era arrivato il momento di riprendere in mano il brano e intraprendere quel duetto al quale avevamo tanto pensato. Samuel si è rivelato la scelta giusta”, ha detto senza alcun dubbio. “Lui scrive in inglese e ne sono felice: volevo che scrivesse quello che sentiva, non avrei mai voluto snaturarlo. La scelta della terza lingua non era stata premeditata e pensata a tavolino”, ma la sua voce arricchisce il brano ed emerge un bellissimo connubio. Il singolo è originale ed è impossibile toglierselo dalla testa.

Giulia Luzi Mon Amour

“Mon Amour” sta ottenendo ampio seguito e un bellissimo riscontro: “La mia aspettativa è far divertire e ballare sulle note della mia musica. Sui social i fan impazzano per la “Mon Amour challenge”, che ho lanciato il 3 luglio scorso e sta diventando virale”, ha detto con soddisfazione. “Sul mio profilo Instagram e su quello di Tik Tok ho lanciato un doppio contest, al termine del quale 4 vincitori vinceranno 4 magliette autografate con il logo di Mon Amour. Sarò proprio io a consegnarle. Il contest riguarda anche l’ascolto su Spotify”. L’invito è a partecipare numerosi: il tempo stringe, la scadenza è fissata a domenica 19 luglio. In moltissimi vorrebbero avere l’onore di incontrare Giulia e indossare la sua maglietta.

Giulia Luzi Mon Amour

Il percorso di Giulia

Non cambierei nulla della mia vita. Ogni esperienza fatta mi è servita per crescere e formarmi. Per imparare qualcosa di nuovo. Canto che vorrei una vita come quella dei film e come Angelina Jolie, ma in realtà io sono tutt’altra persona”, ha confidato. Poi ha tenuto a precisare: “Con l’arte però si può essere tanti personaggi. Io amo le cose semplici, mi importa stare bene dentro, indipendentemente dalle cose esterne e dai beni materiali che la circondano. Ha solidi valori, dei quali riconosce l’importanza senza pari.

Giulia Luzi Mon Amour

In questo momento il suo “amour” più grande è Davide, il fidanzato. Lui non ha niente a che vedere con il mondo della musica e dello spettacolo, ma la supporta quotidianamente nelle sue scelte e nel suo percorso.

Giulia si gode la stagione estiva, ma è già “al lavoro per un nuovo singolo”, ha svelato. “Tra Puglia e Sperlonga, quest’anno mi godrò due settimane tra le bellezze italiane”, ha spiegato. Quindi ha aggiunto: “Sono contenta che dopo mesi la musica stia riprendendo”. Sarà a Tolentino, nelle Marche, il 22 agosto per il premio Ravera e il 21 sarà di nuovo in Sicilia. “A entrambi gli eventi ci sarà anche Samuel”, ha tenuto a ricordare.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora