×

Ballando con le Stelle con i giudici popolari? Le novità dello show

Recenti indiscrezioni sulla nuova edizione di "Ballando con le Stelle" parlano della possibile presenza di giudici popolari

ballando con le stelle
ballando con le stelle

Se “Stop al televoto” è sempre stata una delle frasi caratteristiche della conduzione di Milly Carlucci, è probabile che tutto cambi nella prossima edizione di Ballando con le Stelle. Il team di autori del programma e la stessa Rai avrebbero infatti deciso di comune accordo di eliminare il fatidico televoto.

Quest’ultimo potrebbe pertanto essere sostituito da una votazione online, usando i canali social ufficiali del fortunato show dedicato al ballo.

Ballando 2020: novità sui giudici

Tale scelta vorrebbe dare un segnale d’importanza a questo strumento così importante, utile soprattutto negli ultimi mesi contro il Covid-19. Le novità dello show però non si limiterebbero a questa seppure importante decisione. Oltre al probabile coinvolgimento di gruppi di famiglie per animare il foro italico di Roma, potrebbero infatti entrare nel cast di Ballando ben tre nuove figure.

Visualizza questo post su Instagram

Come poteva mancare @guillermomariottoreal? ?‍⚖️ #BallandoConLeStelle @milly_carlucci

Un post condiviso da Ballando con le stelle (@ballandoconlestelle) in data: 23 Lug 2020 alle ore 4:38 PDT

Si tratterebbe nello specifico di tre giudici popolari, che avrebbero un ruolo attivo nel meccanismo di votazione della nuova edizione del programma di Rai Uno. I “capi popolo” farebbero dunque il tifo a scacchiera, secondo le proprie personali convinzioni nonché ovviamente in base alle più o meno apprezzate esibizioni dei concorrenti.

Visualizza questo post su Instagram

Se vi aspettate una @selvaggialucarelli più tenera vi state sbagliando di grosso! Sentite cosa ha da dirvi ? #BallandoConLeStelle @milly_carlucci

Un post condiviso da Ballando con le stelle (@ballandoconlestelle) in data: 22 Lug 2020 alle ore 3:58 PDT


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora