×

Divorzio Jolie-Pitt, Angelina accusa il giudice: i dettagli

Condividi su Facebook

Angelina Jolie ha presentato una mozione contro il giudice che si è occupato del suo divorzio con Brad Pitt.

BradAngelinadivorzio
BradAngelinadivorzio

Continuano i guai nel procedimento giudiziario per il divorzio tra Brad Pitt e Angelina Jolie: l’attrice ha presentato una mozione alla Corte Suprema di Los Angeles perché il giudice incaricato di occuparsi del processo frequenterebbe in privato l’avvocato di Brad Pitt.

Angelina Jolie contro il giudice: i motivi

Dalla divisione dei beni immobiliari alla custodia dei figli, il procedimento di divorzio tra Brad Pitt e Angelina Jolie prosegue ormai dal 2016 e potrebbe durare ancora per moltissimo tempo visti gli scandali e i disaccordi che continuano a emergere. A quanto pare stavolta Angelina Jolie avrebbe presentato una mozione per chiedere che il giudice privato incaricato di occuparsi del caso venga sospeso: l’uomo sarebbe amico intimo dell’avvocato di Brad Pitt, cosa che ovviamente potrebbe inficiare il suo giudizio.

Il giudice potrebbe non essere imparziale, e a tal proposito l’attrice avrebbe sostenuto che l’avvocato dell’ex marito tutelasse unicamente gli interessi finanziari del giudice “nel trasferire la sua nomina (e la sua capacità di continuare a ricevere le tasse) estesa in un caso di alto profilo”.

Brad Pitt ha pubblicamente ammesso che la causa del suo divorzio dall’attrice sarebbero stati i suoi numerosi problemi di dipendenza dall’alcol.

A quanto pare in tribunale i due sarebbero giunti a un accordo per la custodia dei figli (che restano a vivere con la Jolie e che possono incontrare l’attore solo in momenti prestabiliti). Brad si è sottoposto a un percorso di disintossicazione degli alcolisti anonimi e si è detto pentito per quanto accaduto durante il suo secondo matrimonio.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.