×

Facchinetti su tutte le furie: “Chiedi 20 euro di sconto, fai schifo!”

Condividi su Facebook

Francesco Facchinetti è fuori di sé: un vip ricco e famoso ha chiesto lo sconto ad un ristorante in Costa Smeralda.

Francesco Facchinetti contro vip
Francesco Facchinetti contro vip

Francesco Facchinetti si trova in vacanza in Costa Smeralda con la sua famiglia. In uno dei locali più famosi della zona avrebbe incontrato un vip molto famoso – di cui non ha voluto rivelare il nome – che avrebbe chiesto 20 euro di sconto al ristorante in cui sedevano.

Francesco Facchinetti contro il vip famoso

Facchinetti si è lasciato andare ad un duro sfogo contro un vip famoso incontrato in Costa Smeralda, e che avrebbe chiesto 20 euro di sconto al ristorante proprio “perché famoso”. Nel suo sfogo Facchinetti ha specificato che a maggior ragione perché sei ricco e famoso secondo lui dovresti pagare quanto ti spetta, senza chiedere sconti e favoritismi.

“Questo messaggio va a tutti i personaggi famosi che chiedono lo sconto che vogliono le cose regalate.

Pagate! Dovete pagare di più degli altri! Odio gli spilorci aridi e taccagni. Fai il figo e poi chiedi 20 euro di sconto! Una volta chi era ricco pagava per tutti. Ora se sei ricco e famoso non vuoi pagare nulla. Che pena, che disagio”, ha dichiarato Facchinetti, senza fare il nome del vip in questione. “Posso dire che questa persona ha milioni e milioni di fan che gli vogliono bene e che sicuramente non sanno quanto è arido di cuore.

Lasciamo che il karma faccia il suo corso”, ha aggiunto.

Stando a quanto rivelato dal figlio di Roby Facchinetti il vip in questione avrebbe ville, jet privato e yacht extra lusso. Di chi si tratterà? Di recente Facchinetti – che spesso si è sfogato via social – si è anche scagliato contro i ladri che sarebbero entrati nella sua casa terrorizzando lui e la moglie, che durante il furto si sono chiusi in una stanza anti-panico.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.