×

Meghan Markle: “Su me e Harry un’attenzione mediatica tossica”

Condividi su Facebook

Meghan Markle è tornata a scagliarsi pubblicamente contro i giornalisti e i paparazzi che avrebbero invaso la sua sfera privata.

Meghan Markle sfogo giornalisti
Meghan Markle sfogo giornalisti

Dopo il trasferimento negli States Meghan Markle è tornata per la prima volta a parlare in pubblico, sfogandosi contro le attenzioni tossiche che avrebbe ricevuto nel Regno Unito da parte della stampa. Proprio per questo motivo lei e Harry avrebbero deciso di dire addio ai titoli nobiliari cercando di costruirsi una nuova vita come persone comuni.

Meghan Markle: lo sfogo

Da quando hanno detto addio ai titoli nobiliari, Harry e Meghan si sono progressivamente allontanati dalla scena pubblica (complice anche l’emergenza Coronavirus). Nei giorni scorsi è uscita la discussa biografia della coppia Finding Freedom, che sta destando scalpore in tutto il mondo. Parallelamente all’uscita del libro Meghan è tornata a parlare in pubblico, rivelando dettagli sulla sua nuova vita e condannando apertamente le attenzioni che la stampa le avrebbe riservato durante la sua breve vita da duchessa: “Adesso è bello essere a casa”, ha detto Meghan, aggiungendo che le continue attenzioni della stampa sarebbero state tossiche per lei e suo marito: “Mi riferisco all’esperienza personale mia e di Harry degli ultimi anni”.

Harry ha sporto denuncia contro alcuni dei più famosi tabloid britannici, rei di aver reso pubbliche alcune conversazioni tra Meghan e suo padre (che avrebbero dovuto restare private).

Sembra che gli assalti da parte dei paparazzi non si siano placati neanche quando la coppia si è trasferita negli States (di recente avrebbero acquistato una lussuosa villa a Santa Barbara). Alcuni reporter hanno provato a rubare uno scatto del piccolo Archie introducendo un drone nel giardino dell’abitazione.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.