×

Sgarbi contro Gassmann: “Vigliacchetto spudorato”

Condividi su Facebook

Vittorio Sgarbi è tornato a scagliarsi contro Alessandro Gassmann, che lo aveva criticato per la normativa a Sutri.

Vittorio-Sgarbi-Alessandro-Gassmann
Vittorio-Sgarbi-Alessandro-Gassmann

Vittorio Sgarbi è tornato a scagliarsi contro Alessandro Gassmann, che nelle scorse settimane aveva apertamente insultato la sua normativa di divieto per le mascherine ad uso esterno a Sutri.

Sgarbi contro Gassmann: le parole

La normativa di Vittorio Sgarbi che vieta le mascherine all’esterno (nel paese di cui è sindaco, Sutri) ha fatto storcere il naso a molti.

Tra loro anche Alessandro Gassmann, che via social aveva dato del “tipetto nervosetto” al critico d’arte e che con sarcasmo aveva chiesto: “A quale distanza devi stare per mandarlo affan***o?”. Sgarbi aveva presto replicato ed è tornato a scagliarsi contro l’attore dopo il discorso da lui tenuto al Festival di Venezia. Alla Mostra del Cinema Alessandro Gassmann si era scagliato contro gli odiatori della rete, e aveva detto: “Gli haters sono presenti nella società e non vanno sottovalutati, perché chi insulta o minaccia le persone dietro un pc o un telefono scatena reazioni che in questo paese possono essere molto pericolose”.

Il messaggio è stato ripreso da Sgarbi che ha affermato che Gassmann sarebbe un ipocrita visto che lui stesso, pochi giorni prima, avrebbe “invitato” gli haters a scagliarsi contro di lui:

«L’Italia sui social si sta dimostrando simile al resto del mondo evoluto. Gli haters sono presenti nella società e non…

Pubblicato da Vittorio Sgarbi su Lunedì 7 settembre 2020

“Quindi, ricapitolando, l’energumeno social che invita a mandarmi a fare in culo, è lo stesso che da Venezia invita a non odiare? Si può essere così spudorati nel mentire?”, ha scritto il critico d’arte via social.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.