×

Omicidio Willy, Chiara Ferragni: “Dove andremo a finire”

Condividi su Facebook

Chiara Ferragni ha scritto un post in merito all'omicidio di Willy, ed è stata travolta d'insulti.

Chiara Ferragni omicidio Willy
Chiara Ferragni omicidio Willy

Anche Chiara Ferragni si è unita al coro di celebrità che hanno espresso il proprio orrore e il proprio disappunto per quanto accaduto a Willy, il ragazzo Capoverdiano di Colleferro ucciso da 4 coetanei.

Omicidio Willy: le parole di Chiara Ferragni

Anche Chiara Ferragni si è unita al coro d’indignazione che ha suscitato la tragica vicenda di Willy Monteiro Duarte, un ragazzo di 21 anni che sarebbe stato ucciso da 4 coetanei nel tentativo di difendere un suo amico. Nonostante il messaggio di Chiara Ferragni sia stato condiviso o ripreso da molte altre celebrities (Emma Marrone e Giorgio Pasotti sono stati tra i primi a dedicare qualche parola alla vicenda) l’influencer è stata travolta d’insulti e molti le hanno chiesto di interessarsi ad altri tipi di argomenti (più di sua competenza, come la moda).

Lei non ha replicato contro le critiche degli haters, e sulla vicenda ha detto: “Dove finiremo?”, ha scritto l’influencer riportando un articolo di giornale dedicato alla vicenda, e poi ha aggiunto: “Condoglianze alla famiglia mi spiace che oltre alla sofferenza dobbiate subire anche queste cose.”

Nei mesi scorsi Chiara Ferragni aveva partecipato anche ai cortei di Black Lives Matter seguiti alla morte di George Floyd, e anche in quest’occasione l’influencer ha scritto un post sottolineando come la matrice dietro la morte di Willy sembri proprio di tipo razzista.

Anche in questo caso il suo messaggio è stato travolto d’insulti, mentre in tanti hanno lodato il fatto che lei si sia esposta su un tema tanto importante.

Hasta la victoria siempre, comandante Ferragni.

Pubblicato da Abolizione del suffragio universale su Martedì 8 settembre 2020


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.