×

La Pupa e il Secchione: Paolo Ruffini lascia la conduzione

Condividi su Facebook

Paolo Ruffini lascia la conduzione de la Pupa e il Secchione?

Da poco meno di una settimana è iniziata la nuova stagione televisiva. Anche questa volta, si dovrà fare i conti con l’epidemia da coronavirus. Nonostante tutto, però, le varie emittenti televisive stanno cercando di ritornare, per quanto sia possibile, alla normalità.

Nelle ultime ore, Mediaset ha presentato i nuovi palinsesti autunnali e invernali. Tante sono le novità e le riconferme. Sulla seconda rete del Biscione, Italia 1, dopo il grande successo dello scorso anno, tornerà La Pupa e il Secchione. Sarà un’edizione completamente rinnovata rispetto all’ultima. A comunicare dalla conduzione. Dopo solo un anno, l’avventura di Paolo Ruffini e di Francesca Cipriani, infatti, sembra essere giunta al capolinea.

Paolo Ruffini fuori da Italia 1

Alla conduzione della nuova edizione de La Pupa e il Secchione dovrebbe approdare un famoso comico milanese. Il suo nome è Andrea Pucci. La notizia dell’estromissione dal programma non è andata molto giù a Ruffini. Stando ad alcune indiscrezioni, infatti, pare che il toscano sia andato su tutte le furie e non abbia digerito questa scelta da parte dei dirigenti Mediaset. Pare, infatti, che il nome di Andrea Pucci sia uscito quando Ruffini sembrava sicuro della riconferma.

Le novità non riguardano solo la conduzione ma anche la giuria. Secondo alcune fonti, in qualità di presidente di giuria, dovrebbe arrivare l’attore a luci rosse Rocco Siffredi, al posto del noto critico Vittorio Sgarbi. Ancora incerto il periodo di programmazione del docureality di Italia 1.

Antonio Maione, 21 anni, studia Giurisprudenza all'Università Federico II. Collabora con Blasting News e con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonio Maione

Antonio Maione, 21 anni, studia Giurisprudenza all'Università Federico II. Collabora con Blasting News e con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.