×

Gemma Galgani è rimasta senza lavoro a causa del Coronavirus

Condividi su Facebook

Gemma Galgani ha rivelato che, a causa dell'emergenza Coronavirus, sarebbe rimasta senza lavoro.

Gemma Galgani senza lavoro
Gemma Galgani senza lavoro

A causa della pandemia da Coronavirus Gemma Galgani sarebbe rimasta senza il suo lavoro al Teatro Colosseo di Torino. A confessarlo è stata la stessa dama di Uomini e Donne, che per questo motivo sarebbe stata costretta a trasferirsi a Roma.

Gemma Galgani rimasta senza lavoro

Sono tanti i settori e i lavoratori rimasti tragicamente colpiti dall’emergenza Coronavirus. Anche la dama del trono over Gemma Galgani è tra questi, e infatti lei stessa ha confessato che al momento il suo lavoro di organizzatrice di sala al Teatro Colosseo di Torino sarebbe momentaneamente in stand by, e che per altro lei non percepirebbe neanche la cassa integrazione. Negli ultimi mesi la dama ha dovuto decidere di abbandonare la sua amata Torino per trasferirsi a Roma, dove avvengono le registrazioni di Uomini e Donne.

“Per il momento la programmazione del Teatro Colosseo di Torino, dove lavoro, è stata rinviata di mesi per via della pandemia. E non sappiamo quali saranno le normative per la ripresa. Io ho terminato di lavorare a marzo e sono a casa, senza neppure la cassa integrazione. Ma, al di là di questo, la cosa che più mi fa soffrire è lo stop forzato del teatro: è brutto vedere fermo un mondo cui ho dedicato tutta la mia vita”, ha dichiarato la dama torinese di Uomini e Donne, che lavora presso il teatro fin dagli inizi degli anni ’80.

Lavorare nel teatro ha dato a Gemma l’occasione di crearsi un’indipendenza economica quando, giovanissima, divorzio dal suo primo marito (un imprenditore ligure di nome Francesco).


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media