×

Tu Si Que Vales, lite in diretta tra Mammucari e Rudi Zerby

Condividi su Facebook

La lite tra Mammucari e Rudi Zerby viene fermata sul nascere da Gerry Scotti, che strappa un sorriso ad entrambi.

lite zerbi mammucari
lite zerbi mammucari

Alta tensione nella seconda puntata di Tu Si Que Vales: protagonista di serata la lite avvenuta tra i due giudici Teo Mammucari e Rudi Zerby, in seguito ad una performance apprezzata dal secondo, ma non dal conduttore romano che si è scagliato contro il suo collega.

Sembrate Bugo e Morgan”, ha commentato Gerry Scotti, che ha messo fine alla lite e improvvisatosi pacere di serata.

Tu Si Que Vales, la lite Mammucari-Zerby

La seconda puntata di Tu Si Que Vales ancora una volta ha fatto notevoli ascolti, ma questa volta parte del merito lo hanno avuto involontariamente Teo Mammucari e Rudi Zerby, protagonisti di una lite in diretta molto piccata.Tutto è accaduto dopo la performance del concorrente Daniele Bordini, che ha cantato Vedrai, Vedrai di Luigi Tenco.

Un’esibizione apprezzata da Zerbi, ma non da Mammaucari che si è scagliato contro il collega, accusandolo di voler dare un contentino al concorrente.“Rudy, sai benissimo che non ha cantato bene. Il tuo giudizio è un contentino inutile”, gli ha detto Mammucari. Immedita la ripsota picca di Zerbi: “Non mettermi in bocca parole che non ho pronunciato, non ti azzardare”.“Parli di maghi e non di musica”. “Parla di maghi lo dici a tua sorella“.

In studio la tensione si poteva tagliare con il coltello da quanto tesa. Per fortuna ci ha pensato il solito Gerry Scotti ha ripristinare l’ordine con la sua leggerezza, paragonando i due colleghi a Bugo e Morgan. Una battuta che ha di fatto strappato un sorriso al pubblico e ai due colleghi, chiudendo così la lite prima che potesse prendere una brutta piega.

Visualizza questo post su Instagram

RUDY ZERBI VS TEO MAMMUCCARI🔥

Un post condiviso da Il Trash Della Tv Italiana 🛫⭐️ (@trashtvstellare) in data: 19 Set 2020 alle ore 2:22 PDT

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.