×

Tu Si Que Vales, scherzo a Sabrina Ferilli: De Filippi divertita

Condividi su Facebook

Sabrina Ferilli accusa Maria de Filippi di aver architettato lo scherzo, che giustifica la sua reazione molto divertita all'accaduto.

scherzo ferilli maria filippi
scherzo ferilli maria filippi

Nella seconda putata di Tu Si Que Vales Sabrina Ferillli è vittima di uno scherzo: le luci improvvisamente si spengono, e l’attrice romana che non ha mai nascosto di aver paura del buio, se la prende con Maria De Filippi, molto divertita dalla situazione.

“Non dovevi ridere” sbotta la Ferilli, credendo che dietro allo scherzo ci fosse proprio la De Filippi.

Sabrina Ferilli: scherzo della de Filippi?

Nella seconda puntata di Tu Si que Vales, succede di tutto: dopo la lite tra Zerby e Mammucari, questa volta tocca a Sabrina Ferilli rendersi protagonista, a sua insaputa di uno scherzo che diverte molto Maria De Filippi.

Durante la puntata, infatti le luci si spengono e l’attrice romana che non ha mai nascosto la sua fobia del buio, rimane attonita.

Una scena molto gradita da Maria De Filippi, che ride di gusto.

Non dovevi ridere. Ti fai proprio delle risate di cuore”, sbotta poi l’attrice romana quando ritornano le luci, accusandola di aver archietttato lei lo scherzo. La replica della conduttrice non si fa attendere: “Cosa ca*** c’entro io? Ma tu pensi che io c’entri qualcosa?“.

Giustificazioni che però non convincono molto la Ferilli, che tiene il muso alla conduttrice per tutta la serata.

Sabrina mi tiene il muso, ma io non c’entro niente“, precisa in seguito la De filippi, molto tranquilla. Scherzo di cattivo gusto o imprevedibile blackout tecnico, fatto sta che Tu Si Que Vales ancora una volta ha fatto fa ascolti importanti sopratutto grazie alle gag dei suoi giudici.

Visualizza questo post su Instagram

E MARIA SE LA RIDE✈️

Un post condiviso da Il Trash Della Tv Italiana 🛫⭐️ (@trashtvstellare) in data: 19 Set 2020 alle ore 12:47 PDT

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.