×

Gf Vip 5: l’incidente in salotto di uno dei concorrenti

Condividi su Facebook

Nella Casa del Gf Vip 5 uno dei concorrenti ha scatenato momenti di vero terrore per via di un incidente mancato: ecco cosa è successo

Prove di ballo al Gf Vip 5
Prove di ballo al Gf Vip 5

Il Grande Fratello Vip 5 è iniziato da pochi giorni, ma nella Casa di Cinecittà è già accaduto di tutto. Ritiri, squalifiche e primi flirt hanno infatti caratterizzato gli inizi dell’avventura dei vipponi del reality condotto magistralmente da Alfonso Signorini. Giusto per non farsi mancare nulla, non sono mancati nemmeno dei piccoli “incidenti domestici”, come quello successo pochissime ore fa a Guenda Goria, figlia di Maria Teresa Ruta.

I concorrenti si trovavano tutti in salotto per le prove di ballo di Dirty Dancing. Impegnata nella nota “presa dell’angelo” la concorrente si è dunque lanciata, ma presa malamente dal compagno di turno ha rischiato seriamente di cadere. A intervenire ci ha pensato subito Matilde Brandi, che ha precisato come fosse necessaria l’assistenza per poi mostrare la corretta esecuzione dell’iconico passo di danza.

Visualizza questo post su Instagram

L’obiettivo di quest’anno è sopravvivere fino alla fine del reality.

Un post condiviso da Ghetto Trash (@ghetto_trash) in data: 24 Set 2020 alle ore 2:04 PDT

Inutile sottolineare come il video sia già diventato virale, considerato che per fortuna tutto si è rivolto tra risate e sorrisi generici. La domanda che tutti si pongono è se davvero i Vip riusciranno a diventare provetti ballerini in poco tempo, così da poter mostrare le loro prodezze nella prossima diretta di venerdì 25 settembre 2020.

Visualizza questo post su Instagram

Dopo una settimana esplosiva… arriva una puntata esplosiva! 💣 #GFVIP vi aspetta oggi, in prima serata, su #Canale5!

Un post condiviso da Grande Fratello (@grandefratellotv) in data: 25 Set 2020 alle ore 12:44 PDT


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.