×

Gabriel Garko cachet: le critiche di Selvaggia Lucarelli

Condividi su Facebook

Selvaggia Lucarelli ha criticato il comportamento di Gabriel Garko e soprattutto il cachet ottenuto con le sue ospitate.

Gabriel Garko Selvaggia Lucarelli
Gabriel Garko Selvaggia Lucarelli

La partecipazione di Gabriel Garko al Grande Fratello Vip sta facendo molto discutere. Il gesto definito “coraggioso” da molte persone, è stato in realtà pagato e dirottato su un argomento diverso da quello che doveva essere, secondo quanto sostenuto da Selvaggia Lucarelli e dalle sue fonti.

La giornalista ha voluto svelare tutta la verità su Tpi. Secondo la Lucarelli, l’attore non è riuscito a liberarsi da coloro che continuano a manipolare questi personaggi.

Visualizza questo post su Instagram

Ho scritto un articolo sul brutto teatrino di Garko ieri in tv e del perché uno slancio di verità ha bisogno di un contesto di verità. E magari senza un cachet. (per leggere Link in bio)

Un post condiviso da Selvaggia Lucarelli (@selvaggialucarelli) in data: 26 Set 2020 alle ore 3:53 PDT

Il cachet di Gabriel Garko

Le critiche di Selvaggia Lucarelli partono dal fatto che in realtà Gabriel Garko doveva essere al Grande Fratello Vip per parlare dell’Ares Gate, per dare man forte ad Adua Del Vesco, che ha iniziato l’inquietante discorso all’interno della Casa. Quello che è accaduto è che i programmi televisivi Mediaset sono stati drasticamente censurati sull’argomento e di conseguenza Alfonso Signorini, Barbara d’Urso, Federica Panicucci e altri hanno dovuto ritirare qualsiasi servizio sull’Ares Gate e mantenere il silenzio.

Questo perché Alberto Tarallo ha minacciato di ricorrere alle vie legali. “Se è vero quello che si è raccontato, ovvero che in questa agenzia Ares di cui lui faceva parte accadevano cose terribili al momento narrate con una certa vaghezza, è anche vero che al vaso di Pandora è stato immediatamente messo il coperchio da qualcuno che decide cosa va in onda nella tv che ospitava Garko” ha spiegato Selvaggia Lucarelli.

Gabriel Garko aveva l’occasione di dire tutta la verità e magari in sedi opportune, visto che lui stesso ha sottolineato che avrebbe denunciato.

In realtà, ha scelto di essere ospite di ben due programmi Mediaset, GF Vip e Verissimo, entrambi sottoposti a censura. “Perché sia chiaro, Garko avrà pure voglia di liberarsi, ma lo ha fatto, secondo le mie fonti, alla modica somma di 30mila euro al Gf e 30mila a Verissimo. Poteva dimostrarci di non voler più far parte di quell’ingranaggio e di avere uno slancio onesto, senza alcun ritorno, se non quello della verità.

” ha dichiarato Selvaggia Lucarelli. “La verità scavalcherà ogni segnale di omertà” ha spiegato l’attore, ma la Lucarelli ha sottolineato che avrebbe dovuto dire chiaramente che se c’era la censura se ne sarebbe stato a casa e magari parlare in altre sedi o in altre reti televisive rigorosamente a titolo gratuito.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.