×

Gf Vip: caos su Enock Balotelli per precedenti condanne penali

Condividi su Facebook

Le accuse contro Enock Barwuah si fanno sempre più accese: dopo lo scontro con Guenda al Gf Vip, spuntano ora delle precedenti condanne penali

Enock Barwuah
Enock Barwuah

Da uno dei concorrenti più amati del GF Vip, Enock Barwuah è finito al centro di un gran polverone mediatico. Dopo lo spiacevole confronto con Guenda Goria nella Casa più spiata d’Italia, il fratello Mario Balotelli ha infatti rivolto un tweet al veleno contro il programma di Alfonso Signorini.

Il calciatore ha affermato che nessuno dice nulla se a infuriarsi sono gli altri coinquilini, mentre quando si tratta di suo fratello scoppia il caos.

Enock Barwuah nella bufera

L’intervento del bomber bresciano ha intanto fatto il giro del web, ricevendo molti like di supporto. Un numero considerevole di utenti reputa tuttavia il temperamento di Enock troppo impetuoso. Peraltro è di queste ore la pubblicazione di un contenuto parecchio pesante concernente sempre l’attuale concorrente del GF Vip.

Nel dettaglio sono apparsi online degli articoli relativi al 2012 e al 2013, anni in cui il fratello minore di Balotelli venne accusato di aggressione nei confronti di due carabinieri. A seguito delle indagini, il giovane fu addirittura condannato a quattro anni per l’atto di violenza contro le forze dell’ordine.

Visualizza questo post su Instagram

Supportiamo mio fratello su Instagram @larmatadienock su questa pagina per il #gfvip da ora!!! Let’s support my brother on Instsgram @larmatadienock on this page for the #bigbrothervip from now!!!

Un post condiviso da Mario Balotelli🇮🇹 🇬🇭👨‍👧‍👦🦁 (@mb459) in data: 8 Set 2020 alle ore 2:33 PDT

Il 27enne ha sempre sostenuto nella Casa di Cinecittà di essere una persona pacata e tranquilla. Tuttavia questo episodio mette ora ulteriormente in forse il suo carattere, costandogli già la perdita di numerosi sostenitori. Non resta che attendere la prossima puntata del reality per capire se l’argomento verrà affrontato più dettagliatamente.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media