×

“È porca in un’esclamazione”: polemica sul gioco dell’Eredità

Condividi su Facebook

Un gioco dell'Eredità - che ha quasi causato la gaffe di una concorrente - è finito nell'occhio del ciclone.

Avvenire Eredita
Avvenire Eredita

Qualche giorno fa all’Eredità una concorrente – impegnata al Gioco delle definizioni . ha vissuto momenti d’imbarazzo difronte al quesito “È porca in un’esclamazione”. La risposta, con la ‘M’ iniziale e di 7 lettere, ha sollevato un putiferio in rete.

Polemica per l’Eredità: i motivi

In tanti hanno fatto dell’ironia mentre altri ancora hanno avuto da ridire su uno degli ultimi quesiti posti a una concorrente al gioco televisivo condotto da Flavio Insinna L’Eredità. La risposta corretta era “Miseria” ma sembra che la stessa concorrente abbia tentennato prima di evitare quella che sarebbe stata una clamorosa gaffe (per altro violando il regolamento) pronunciando una bestemmia in diretta tv.

Sui social c’è chi ovviamente l’ha insinuato, mentre il quotidiano l’Avvenire si è fortemente scagliato contro il programma (e la tv tutta) per i messaggi diseducativi che continuamente manderebbe ai suoi telespettatori.

“Tutto bene quel che finisce bene? No, non pensiamo che sia così, anche perché a casa qualcuno la definizione sbagliata l’avrà pronunciata o quanto meno l’avrà pensata. E allora sarà bene farsi e fare alcune domande. Ma chi l’ha scritta una definizione del genere? E poi perché la soluzione era proprio una parola di sette lettere? Gli autori non hanno pensato che ci poteva scappare una bestemmia anche se il programma non va in diretta?”, si legge su l’Avvenire a proposito dell’accaduto.

La questione sembra aver inizialmente preoccupato anche il conduttore Flavio Insinna, che ricevendo la risposta corretta della concorrente ha affermato con sollievo: “Porca miseria, pure oggi che lotta!”


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media