×

Malgioglio: “A Milano meglio lockdown oggi che conta morti domani”

Condividi su Facebook

Cristiano Malgioglio ha espresso il suo parere in merito all'emergenza Coronavirus e a un eventuale lock down a Milano.

cristiano-malgioglio-milano-lockdown
cristiano-malgioglio-milano-lockdown

Cristiano Malgioglio ha detto la sua in merito all’emergenza Coronavirus in Italia e in particolare a Milano, città in cui risiede, e dove il numero di casi positivi al virus è in costante aumento.

Cristiano Malgioglio: il lockdown

Secondo Cristiano Malgioglio a Milano sarebbe meglio un lockdown immediato piuttosto che aspettare ancora qualche settimana – con le misure attualmente vigenti – e vedere aumentare ancora il numero dei contagiati, con un rischio elevatissimo di sovraccaricare gli ospedali e le terapie intensive.

Il famoso paroliere ha espresso la propria tristezza nel vedere le vie principali della città praticamente vuote, e ha espresso le sue paure anche per ristoratori, lavoratori dello spettacolo, teatri e cinema (chiusi dopo il nuovo dpcm).

“Io non sono uno scienziato o un virologo, non capisco la politica ma per il bene di tutti, visti i tantissimi contagi, meglio fare un breve lockdown”, ha affermato Malgioglio, che come molti altri personaggi tv ha affermato di aver dovuto rinunciare ai propri impegni.

Quanto al governo e alle misure fin qui adottate, il paroliere non ha dubbi: ”facessero qualcosa per evitare gli affollamento nei mezzi pubblici e iniziassero a dare aiuti economici immediati e concreti a chi ne ha bisogno, anche ai tanti artisti disoccupati perché non sono tutti famosi e ricchi come la gente crede”. In tanti via social hanno cercato di offrire la loro solidarietà e il loro supporto alle categorie maggiormente colpite dalla crisi e dalle chiusure.

Tra di loro anche Fedez, che ha promesso via social di dare vita a un importante progetto che possa aiutare anche solo in minima parte i lavoratori dello spettacolo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media