×

Yara Gambirasio, la storia dell’omicidio diventa un film su Netflix

Condividi su Facebook

La storia dell'omicidio di Yara Gambirasio diventerà un film per Netflix. Tutti i dettagli sul lungometraggio.

yara-gambirasio-film
yara-gambirasio-film

Il delitto di Yara Gambirasio diventerà un film su Netflix. La storia, il cui titolo provvisorio sarebbe il Lupo e l’Agnello, verrà girato nei primi mesi del 2021.

Yara Gambirasio: il film

Il delitto di Brembate dove ha perso la vita la 13enne Yara Gambirasio, diventerà un film.

La pellicola verrà girata nei primi mesi del 2021 – emergenza Coronavirus permettendo – e verrà distribuita dalla piattaforma Netflix. A raccontare la terribile storia dell’omicidio di Yara e le indagini corse in questi anni, sarà il regista Marco Tullio Giordana. Per il momento non sono emersi nomi dei componenti del cast se non quelli di Alessio Boni (che vestirà i panni del comandante dei carabinieri) e di Isabella Ragonese (che interpreterà il pm Letizia Ruggieri).

Le riprese si svolgeranno a Roma, e non nel Bresciano dove si è svolto il delitto della ragazzina.

Yara è scomparsa il 26 novembre 2010 e attualmente l’unico condannato per il suo omicidio è stato il muratore Massimo Bossetti, che dal carcere ha sempre continuato a professarsi innocente. Di recente la sorella gemella di Massimo Bossetti ha fatto sapere che cambierà il suo cognome per non essere più associata a questa triste storia e a suo fratello, attualmente nel carcere di Bollate: “Mi fa troppo male, sono stanca, questo cognome è straziante da portare, voglio guardare avanti.

Forse ho sbagliato a dire che i nostri genitori sono morti per il dolore, ma è la verità. Io gli voglio bene, ma lui ha deciso di allontanarsi”, ha dichiarato. Nel frattempo Bossetti ha chiesto di revisionare il caso per cui si è sempre professato innocente.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media